3 novità assolute con l’ultimo aggiornamento per Samsung Galaxy S7: presto anche per gli altri?

Sono ore davvero intense quelle che vedono sotto la luce dei riflettori i possessori di un Samsung Galaxy S7. Proprio oggi, infatti, è stato rilasciato un nuovo aggiornamento software al momento disponibile per chi ha deciso di acquistare uno smartphone Vodafone, con alcune informazioni estremamente importanti da condividere con voi. In prima istanza, va precisato che in queste ore il rollout investe anche chi dispone di un Samsung Galaxy S7 Edge marchiato dalla compagnia telefonica.

Diversi gli spunti d’interesse correlati al firmware XXU1APF3, in quanto attraverso il rilascio di questo nuovo aggiornamento (la cui “data di nascita” risale appena allo scorso 8 giugno), il produttore coreano è stato in grado di mettersi alle spalle non pochi problemi che in qualche modo avevano limitato l’esperienza di utilizzo del Samsung Galaxy S7 e del Samsung Galaxy S7 Edge. Non ci resta che guardarli da vicino, in attesa che il medesimo upgrade risulti disponibile anche per altri top di gamma come il Samsung Galaxy S6.

Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy S7

Oltre ad assicurare i soliti passi in avanti dal punto di vista della sicurezza, il pacchetto software in questione si rivelerà molto utile per garantire una qualità migliore degli scatti della propria fotocamera, visto che il colosso coreano ha deciso di prestare ascolto alla propria utenza, senza dimenticare che ora sarà agevolato anche il riconoscimento delle cover ufficiali della stessa Samsung. Insomma, una bella risposta ai problemi più frequenti registrati con il Samsung Galaxy S7.

Nel momento in cui pubblichiamo il nostro articolo, l’aggiornamento per i Galaxy S7 Vodafone risulta disponibile già con apposito link al download, anche se va detto che nelle varie community online trapelano svariate segnalazioni da parte di chi ha avuto modo di procedere anche via OTA. Insomma, nel giro di poche ore l’upgrade dovrebbe essere pronto al download per svariati possessori di S7 e Samsung Galaxy S7 Edge, in attesa di capire se i miglioramenti annunciati tramite il changelog verranno confermati o meno dal pubblico.