5 fantastici trucchi Whatsapp: invio messaggi multipli e tanto altro

Whatsapp è senza ombra di dubbio una delle applicazioni più popolari qui in Italia, sia per gli utenti Android, sia per i possessori di un iPhone. Eppure, pur utilizzandola ogni giorno, in tanti ancora non sono in grado di sfruttarne tutto il potenziale al punto da portarci a condividere con voi una lunga serie di trucchetti. Insomma, benché alcune opzioni sicuramente le conoscete già, dopo quest’articolo potreste scoprire un’app del tutto nuova.

Andiamo con ordine, perché in primo luogo nelle impostazioni troverete “Nuovo broadcast”, utile per inviare lo stesso messaggio a più persone, senza che loro sappiano del vostro “piano”. Una sorta di “BCC” usato con le mail che potrebbe velocizzare i vostri flussi comunicativi una volta scritto il messaggio e selezionate le singole persone alle quali inviarlo. Il secondo trucchetto Whatsapp riguarda l’utilizzo di caratteri speciali: grassetti (“asterisco” prima e dopo una determinata parola) e corsivo (utilizzando “_” prima e dopo una parola).

Whatsapp
Whatsapp

Il terzo elemento da considerare con Whatsapp (leggi anche “come eliminare velocemente immagini obsolete arrivate su Whatsapp“) si concentra sulla possibilità di scoprire con chi si parla maggiormente, servizio al momento disponibile solo per i possessori di un iPhone. Per ottenere informazioni in tal senso dovrete andare in “Impostazioni – Account – Utilizzo dello storage”. Spesso Whatsapp utilizza in misura eccessiva la nostra connessione dati: per monitorare questo valore non dovrete fare altro che andare su “Impostazione – Utilizzo dati – Utilizzo della Rete”.

Chiudiamo questo primo appuntamento con un suggerimento per chi odia le continue notifiche delle chat di gruppo. Fermo restando che l’opzione è valida anche per le conversazioni private su Whatsapp, nelle opzioni delle singole chat potrete impostare la voce “silenziosa” per otto ore, una settimana, fino ad arrivare ad un anno. Che ne pensate? Alcuni di questi primissimi consigli vi aiuteranno ad utilizzare meglio Whatsapp?