Acer Predator 6, un concentrato di potenza

Acer Predator 6 è stato presentato nel corso della prima giornata IFA 2015 a Berlino. Un prodotto mostruosamente potente, ideato appositamente per chi vuole giocare.

 

Acer Predator 6 phablet caratteristiche

Processore a 10 core, 4GB di RAM, potenti diffusori audio HI-FI integrati, display HD da 6″ e feedback tattile sensibile fino al limite dello sfioramento fanno di questo prodotto l’ammiraglia degli smartphone caratterizzati gaming. Concepiti espressamente per un pubblico di videogiocatori, i nuovi phablet stupiscono mostrando i muscoli durante la più importante fiera tecnologica mondiale arrivando di pari passo all’annuncio della rinnovata linea Liquid con nuovi modelli Android e Windows 10.

Acer Predator 6 Phablet

Oltre le caratteristiche da capogiro ed il design aggressivo in puro stile Predator, l’Acer Predator 6 si distingue nel comparto grafico per l’adozione di un modulo camera da ben 21 Megapixel. Ancora ignote le rimanenti specifiche tecniche. Sappiamo solo che il prodotto sarà disponibile dal prossimo anno e che inizialmente verrà inserito in pochi mercati.

Acer Predator 6

Acer, alla conquista dell’IFA

In concomitanza al lancio dell’Acer Predator 6, l’azienda ha annunciato la nuova linea di fascia bassa Acer Liquid con 6 articoli quattro dei quali montano Android Lollipop. I nuovi Z530, Z330, Z320 e Z630 con sistema Google mentre M330 e M320 con cuore Microsoft. Lo Z630 è il top di gamma (arriva in settembre, a circa 199 euro): schermo 5.5″ con processore quadcore MediaTek da 1.3GHz, 2GB di RAM, 16GB di memoria e batteria da 4000 mAh. Esisterà anche una versione “S” più performante con processore octacore, 3GB di RAM e 32GB di memoria.
ifa

Lo Z530 è un telefono più piccolo, con schermo da 5 pollici, pur avendo il medesimo processore del fratello maggiore: ne esisteranno due varianti, una con 1GB di RAM e memoria da 8GB e un’altra con 2GB di RAM e 16GB di spazio d’archiviazione. In entrambi le fotocamere sono da 8 megapixel sia dietro che davanti. Lo Z330 è invece la variante economica, con prestazioni inferiori e dimensioni ridotte. I due M330 e M320 hanno le medesime specifiche tecniche della serie Z, ma usano Windows 10. Per questi due non sono note le date di lancio e arriveranno presumibilmente di pari passo al rilascio del nuovo sistema.

 

Infine è stato annunciato anche il Jade Primo, uno smartphone convertibile.