, ,

Acer presenta nuovi Desktop, notebook e monitor curvi pensati per il gaming estremo

La taiwanese Acer ha presentato una serie di interessanti prodotti pensati ad ampio raggio per la multimedialità, il gaming e la produttività. Scopriamoli.

Acer ha catalizzato l’attenzione dei suoi utenti in un evento che, nella location di New York, ha messo in chiara luce gli ultimi ritrovati della tecnologia made in Taiwan nel segmento dei PC Desktop all-in-one, dei notebook e dei monitor gaming, ora disponibili in soluzioni diversificate fino alla risoluzione 4K ed in soluzione curva.

Nell’emisfero dei dispositivi portatili dei notebook troviamo proposte decisamente variegate, ed adatte a tutte le esigenze, con prezzi che oscillano tra €279 e €1.000, senza farsi mancare prestanti sistemi Desktop all-in-one di tipo fanless, e soluzioni di visualizzazione che estendono al massimo l’esperienza utente in ambito gaming.

Notebook Acer Aspire 2017

I nuovi computer della famiglia Acer Aspire si dividono in una serie di sotto famiglie che incorporano i device della serie Aspire 1 e Aspire 3, concepiti fondamentalmente per un utilizzo in ambito Educational & Home, Aspire 5, che dimostrano un carattere tendenzialmente più tradizionale ed Aspire 7, che rappresenta invece il top level assoluto della line-up Acer Aspire 2017.

Quest’ultimo esemplare, nello specifico, vanta una dotazione top-end con CPU Core Intel di settima generazione ed una GPU siglata GTX 1060. Tutti i modelli possono, inoltre, vantare una dotazione di connettività basata su standard IEEE 802.11ac Dual-Band 2.4/5GHz. Esaminiamo da vicino tutte le proposte per il nuovo mercato del 2017.

Acer Aspire 1Acer Aspire 1

Come già indicato, Acer Aspire 1 è un prodotto per famiglie o per studenti che non vogliono rinunciare ad un’esperienza di utilizzo base in mobilità. Fondamentalmente, si rende efficace per la navigazione Internet sul web o come dispositivo secondario. In coordinato al prodotto troviamo il bundle di Office 365 Personal con 1TB di spazio di archiviazione cloud su OneDrive.

Lato hardware, e per le interfacce, troviamo 3 porte USB, di cui una in standard USB 3.0, una porta HDMI ed una Ethernet per il collegamento alla rete LAN via cavo. Il display rappresenta un’unità da 14 pollici di diagonale a risoluzione HD (1280×720 pixel), che si accompagna a dotazioni di potenza del tipo Intel Celeron e Pentium coadiuvati da 32 o 64 GB di storage su memoria interna dedicata di tipo eMMC. Non mancano anche 4GB di memoria RAM del tipo DDR3L ed una GPU integrata marchiata Intel HD Standard.

Il dispositivo è perfetto per un utilizzo in mobilità, visto l’esiguo spessore che, in appena 18 millimetri, consente di avere una batteria che garantisce fino a 9 ore di autonomia in condizioni di normale utilizzo. Altro punto forte è senz’altro il peso, appena 1.65Kg. Il prezzo base per la nuova gamma Aspire 1 è stato fissato a €279, e si renderà disponibile a partire dal prossimo mese di Luglio 2017.

Acer Aspire 3Acer Aspire 3

La line-up Aspire 3 trae ispirazione da quelle che sono le caratteristiche appena esaminate per la famiglia Aspire 1, aggiungendo però alcune peculiarità distintive sul fronte delle prestazioni. Aspire 3 mantiene invariata la diagonale dei display (14 pollici) aggiungendo anche il modello da 15.6 pollici, che offre il valore aggiunto della risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) rispetto al modello base.

Il comparto potenza può contare su una serie di scelte interessanti, che spaziano dai più modesti  Intel Celeron e Pentium sino alle soluzioni Core con supporto ad un massimo di 12 GB di memoria RAM. I display sono accuratamente progettati per offrire di più sotto il profilo della multimedialità, grazie ad una serie di opzioni utili che consentono di migliorare la resa qualitativa delle immagini riducendo l’affaticamento visivo. Sotto questo punto di vista, particolarmente interessante risulta essere la funzione BlueLightShield, da utilizzarsi per ridurre l’emissione delle luci blu dai subpixel.

Gli Aspire 3 arriveranno in Italia a partire dal prossimo mese di Luglio 2017, ad un prezzo consigliato di €379 per la versione base equipaggiata con CPU Intel Celeron o Pentium.

Acer Aspire 5Acer Aspire 5

Acer Aspire 5 si colloca un gradino più in alto delle soluzioni Aspire 3, e propone prestazioni e design leggermente migliorati rispetto alla line-up precedente. Si rivolge soprattutto a chi cerca un portatile da utilizzare in mobilità per il lavoro ed il photo-editing, ma anche per coloro che desiderano gestire uno spazio web.

Particolarmente interessante sono le aggiunte disposte a favore del display, ora in soluzione Full HD su diagonale da 15.6 pollici, e del comparto audio che vanta la presenza di un sistema basato su tecnologia TrueHarmony con supporto a due microfoni Purified.Voice, che garantiscono prestazioni eccellenti in ambiente di assistenza vocale Microsoft Cortana.

Acer Aspire 5 concentra la sua potenza elaborativa nell’utilizzo delle unità Intel Core di ultima generazione e sulle più recenti proposte NVIDIA del mercato GPU. Non manca nemmeno il supporto a ben 20 GB di memoria RAM in tecnologia DDR4 con frequency core fino a 2.400MHz, ed a dischi SSD M.2 da 256GB ed hard disk tradizionali da massimo 2TB.

In dotazione, tra l’altro, troviamo anche una porta USB 3.1 Type-C reversibile, una USB 3.0 con supporto alla ricarica di dispositivi esterni anche a notebook spento e due ulteriori interfacce di tipo USB 2.0. Il prezzo, in Italia, è stato fissato a €599, e sarà disponibile a partire dal prossimo mese di Luglio 2017.

Acer Aspire 7Acer Aspire 7

Aspire 7 giungerà, rispetto ai modelli precedenti, soltanto in Agosto 2017, e rappresenterà la proposta top di gamma del brand Acer. Sono device progettati per chi non vuole assolutamente scendere a compromessi di utilizzo nel campo della multimedialità e della produttività. Uno chassis lucido in alluminio ospita sotto il cofano dotazioni CPU Core i7 di ultima generazione, che si accompagnano ad un massimo di 32GB di memoria RAM e GPU NVIDIA fino alla GeForce GTX 1060.

Il comparto di stoccaggio della memoria è affidato ad un sistema di archiviazione in standard M.2 fino ad un massimo di 512GB o 2TB con hard disk meccanico di tipo tradizionale. Lato multimedia non manca un sistema di scatto e ripresa in alta definizione con support all’High Dynamic Range (HDR) ed un sistema Dolby Audio Premium per il miglioramento dell’audio in uscita.

Lato connettività troviamo antenne 2×2 MIMO compatibili con lo standard 802.11ac che si affiancano alla presenza di un’interfaccia Gigabit Ethernet per il collegamento cablato alla LAN. Le interfacce esterne di questo Aspire 7 corrispondono appieno a quelle già viste per la serie Aspire 5. In quest’ultimo caso, però, al modello da 15.6 si aggiunge il più ampio display da 17 pollici. Il prezzo base per questo modello è stato fissato a €999.

PC Acer Aspire 2017

Altrettanto interessanti sono le soluzioni Acer per il segmento Desktop 2017. Esaminiamole insieme nel dettaglio.

Acer Aspire U27 e Z24Acer Aspire U27

Le soluzioni desktop, invece, contano sul supporto fornito dalle soluzioni Acer Aspire U27 e Z24, ambedue sistemi all’-in-one equipaggiati con OS Microsoft Windows 10. Acer Aspire U27 è il modello con diagonale da 27 pollici, mentre l’Aspire Z24 rappresenta la variante da 23.8 pollici. Entrambi offrono processori Intel di settima generazione e memorie Intel Optane opzionale per un massimo di 32GB in tecnologia DDR4 @2.400MHz.

Aspire U27 utilizza un telaio da 12mm con supporto ad uno stand V-form che ospita un ampio display in risoluzione Full HD @1920×1080 pixel con ampio angolo di visualizzazione e subwoofer integrato.

La caratteristica distintiva di questo prodotto è senz’altro rappresentata dalla presenza del sistema LiquidLoop utilizzato per il raffreddamento passivo dell’elettronica di potenza. Un sistema decisamente all’avanguardia, che sfrutta il fenomeno dell’evaporazione per condensare il liquido che viene poi derivato alle componenti per la dissipazione. I vantaggi nell’utilizzo di un simile sistema sono decisamente tangibili.

In primo luogo avremo un sistema molto silenzioso anche durante i tasks più complessi, ma anche una migliore efficienza energetica ed una durata maggiore delle componenti. L’Acer ASpire U27 è compatibile con i sistemi di accesso intelligente Windows Hello, con supporto al riconoscimento facciale ed agli applicativi Skype for Business.Acer Aspire Z24

Acer Aspire Z24 è ancor più versatile, e riduce ulteriormente lo spessore a soli 11mm. Il PC è dotato di GPU grafica discreta marchiata NVIDIA 940MX, perfetta per gestire in agilità i contenuti multimediali più pesanti.

Ambedue le soluzioni si doteranno dell’utilizzo delle tecnologie ExaColor, da utilizzarsi per l’ottimizzazione del contrasto e la gestione del colore. Non mancano dotazioni HDMI per il collegamento a sorgenti esterne ed il supporto alle tecnologie di visualizzazione  BlueLightShield, Flickerless e Dolby Audio che, rispettivamente, limitano l’emissione delle luci blu, riducono lo sfarfallio, e migliorano l’audio in uscita dagli speaker integrati.

I listino prezzi parlano di prezzi base da €1.599 per l’U27 e da €1.099 per lo Z24, con disponibilità a partire dal prossimo mese di Agosto 2017 in Italia.

Monitor Acer Predator 2017

I monitor presentati da Acer per questo 2017 incrementano notevolmente l’user-experience nel comparto gaming, grazie al’utilizzo di soluzioni Quantum Dot con supporto al G-Sync ed a una nuova serie di funzionalità ed ottimizzazioni specifiche. Vediamole insieme.

Acer Predator X27Acer Predator X27

Si tratta di un indiscutibile top di gamma. Stiamo parlando di un pannello realizzato in tecnologia IPS con risoluzione @3840×2160 pixel sviluppato secondo form factory 16:9 e diagonale da 27 pollici. La risoluzione UHD, in questo caso, aiuta a farsi l’idea di un pannello che offre un alto indice di pixel per pollice (ppi), che concorre a realizzare immagini decisamente definite.

Il refresh rate di questo monitor Acer è di ben 144Hz, il che assicura azioni decisamente fluide prive dei fenomeni di tearing e stuttering. Il tempo di risposta è di appena 4ms, e si offre il supporto alle tecnologie NVIDIA G-Sync (30-144Hz) e Ultra Low Motion Blur (massimo 120Hz).

Il Predator X27 assicura un’ottimo livello di illuminazione grazie all’utilizzo dei Quantum Dot, mentre il colore viene gestito accuratamente dalla tecnologia Acer HDR Ultra, che provvede a fornire un’accuratezza decisamente elevata disponendo regolazioni singole su 384 aree del display. Per poter gestire al meglio questa tecnologia, la compagnia ha previsto un pannello con illuminazione di picco da ben 1.000 cd/m2.

La variazione di luminosità dei pannelli Quantun Dot garantisce un contrasto con soglia massima di 100.000.000:1 attraverso l’Adaptive Contrast Manager, mentre il contrasto dinamico arriva ai livelli offerti da un pannello VA. Ottima la copertura dello spazio colore (99% Adobe RGB, 100% sRGB e 96% DCI-P3) che garantisce la riproduzione di oltre un miliardo di tonalità con profondità colore 10-bit.Acer Predator X27 monitor

Valore aggiunte di questa nuova soluzione per il mercato gaming dei monitor è senz’altro l’implementazione del nuovo sistema di tracking oculare, ad oggi supportato da circa 100 giochi, e complementare all’utilizzo di sistemi di input tradizionali come mouse e tastiere. Non manca neanche il supporto VESA 100x100mm.

Lato connessioni troviamo interfacce audio-video come la porta HDMI 2.0 e due DisplayPort 1.4. Nessun ingresso audio, ma a bordo troviamo due speaker da 7W ciascuno ospitati lungo il profilo basso della scocca.

Acer Predator Z271VUAcer Predator Z271VU

Acer ha presentato anche la proposta a schermo curvo da 27 pollici della serie Predator Z271VU, con risoluzione Ultra HD @2560×1440 pixel. Rispetto al precedente non siamo di certo in presenza di un monitor IPS, ma in questo caso il tempo di risposta si riduce ad appena 1ms, e si offre una reattività impareggiabile con refresh rate @165Hz e supporto alle tecnologie G-Sync e ULMB.

Anche in questo caso, il refresh rate varia da 30Hz e 165Hz, mentre viene limitato a soli 120Hz in ULMB con contestuale calo delle luminosità. Questa soluzione offre una profondità colore ad 8-bit ed un color gamut decisamente appagante, con 130% di copertura su sRGB e 95% DCI-P3. La luminosità, rispetto al modello precedente, è decisamente inferiore, e ci si trova ad un picco massimo di 400 cd/m2.

L’illuminazione è gestita ancora una volta dal Quantum Dot Technology e dell’Acer HDR Ultra, che si affiancano alle già viste Flicker-less, BluelightShield e ComfyView.

Anche Acer Z271VU dispone di una staffa con attacco VESA 100x100mm per il fissaggio a muro o su braccio mobile, e non mancano le interfacce 1xHDMI ed 1x DisplayPort 1.2 con hub USB 3.0 (4x downstream ed 1x upstream) ed uscita audio analogica per jack da 3.5mm. A bordo, inoltre, troviamo ancora una volta un comparto audio costituito da due casse da 7W ciascuna.

Al momento, per entrambi i prodotti, non sono disponibili informazioni esaustive in merito ai listino prezzi ed alla disponibilità, potenzialmente da stabilirsi tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018. Il costo, in questo caso, non sarà certamente un aspetto di secondaria importanza. Che cosa ne pensate dei nuovi prodotti Acer? Spazio a tutti i commenti.

FONTE: TheVerge |  ACER Official WebSite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…