Alimentatori Apple difettosi: come chiedere la sostituzione gratuita

Alimentatori Apple a rischio corto circuito (difettosi) per Mac, iPhone ed iPad, arrivano le prime spine sostitutive. Sono passate meno di due settimane tra l’annuncio della Apple dell’avvio di una campagna di sostituzione gratuita dei dispositivi fallati e già si registra l’invio dei primi plichi contenenti le spine sostitutive ai propri clienti.

Alcuni pacchi contenenti le nuove spine sono già stati recapitati a quanti in maniera tempestiva hanno inoltrato richiesta di sostituzione, seguendo le direttive presenti sul sito ufficiale della Apple. Migliaia sono già in viaggio per essere recapitati ad altrettanti utenti che li riceveranno nel giro delle prossime settimane.

Lo scorso 28 gennaio, l’azienda annunciò che degli alimentatori Apple a rischio corto circuito erano stati venduti in dotazione insieme ad alcuni Mac, iPhone e iPad e invitò tutti i suoi clienti ad effettuare un controllo e nel caso a richiedere la sostituzione gratuita del pezzo.

Come verificare se il nostro alimentatore Apple è a rischio corto circuito

Al centro di questa imponente campagna di ritiro e sostituzione c’è l’adattatore a muro venduto in dotazione con i computer e con i tablet. Più nello specifico ad essere a rischio è la presa collegata a tale alimentatore.

I dispositivi considerati potenzialmente a rischio corto circuito sono tutti quelli venduti tra il 2003 e il 2015 in Europa, Corea, Argentina, Brasile e Nuova Zelanda.

Capire se il nostro alimentatore Apple è a rischio e deve essere sostituito è relativamente semplice, bisogna controllare il codice presente sulla spina in nostro possesso. Vanno sostituite le spine recanti:

  • Un codice di 4 cifre
  • Un codice di 5 cifre
  • Nessun codice

Sono invece sicure e non necessitano di essere sostituite le spine recanti la dicitura Eur.

sostituzione alimentatori apple

Come richiedere la sostituzione dell’alimentatore Apple a rischio

Per richiedere la sostituzione del componente difettoso ci sono due strade:

  • Recarsi in un Apple Store o in un centro autorizzato, consegnare il componente fallato e richiedere il pezzo sostitutivo.
  • Recarsi sul sito della Apple e seguire le indicazioni riportate nel alimentatori Apple a rischio corto circuito

Invio del componente sostitutivo

Il componente sostitutivo verrà recapitato gratuitamente a quanti ne faranno richiesta in un plico contenente oltre alla nuova spina anche una busta imbottita gialla che dovrà essere utilizzata per spedire al mittente il componente difettato senza nessuna spesa o costo aggiuntivo.