Allarme Bancomat !! Un malware russo infetta le vostre carte

Bancomat a rischio a causa di un nuovo e temibile malware che sta scuotendo tutto il mondo.

urlo_feedback

Parte dalla Russia questo pericolosissimo malware, nome in codice Suceful. Il nuovo virus promette infezioni catastrofiche che portano al blocco delle tessere a seguito del prelievo forzato di dati e denaro dal conto corrente. Una cosa da non prendere assolutamente sotto gamba. I ricercatori di FireEye che per primi hanno scoperto il malware dandogli il nome di Backdoot.ATM.Suceful parlano di una minaccia recente che continua il suo sviluppo consentendo ai malintenzionati di acquisire tutti i dati delle tessere compreso il PIN digitato sulla tastiera oltre al denaro che viene azzerato a loro favore. Le prime tracce del malware risalgono infatti allo scorso 25 agosto.

virus bancomat

Bancomat Malware- Logica di funzionamento di Suceful

Un virus che parte dalla Russia e si propaga dal continente eurasiatico in tutto il mondo attraverso la rete fino ai bancomat sparsi in tutto il pianeta. un virus che non fa discriminazione. Colpisce infatti ogni tipo di bancomat oggi disponibile disattivandone le misure di sicurezza e imponendo la lettura dei dati dal chip e/o dalla banda magnetica trattenendo la tessera al suo interno che verrà rilasciata solo a seguito della digitazione del PIN che verrà immediatamente usato per prosciugare il credito residuo della carta. I malviventi infatti potranno usare i dati in loro possesso per estorcere considerevoli quantitativi di denaro alle ignare vittime che comunque dovrebbero insospettirsi a causa dell’eccessivo tempo di rilascio della carta di credito.

bancomat malware

IN EVIDENZA | Android sotto attacco, un nuovo pericoloso malware ransomware

Suceful- Come combatterlo in tempo

In questi casi la velocità è tutto. Occorre richiedere immediatamente  il blocco agli accessi della propria carta di credito alla propria banca o al proprio servizio postale. Solo allora richiederne una nuova così da avere a disposizione un nuovo PIN a seguito della disattivazione del vecchio codice. Questa è certamente una buona misura preventiva. Ad oggi non vi sono tuttavia notizie di ATM infetti ma, essendo questo un malware di recente fattura, tutto è ancora possibile. L’unico consiglio da tenere ben in mente è quello di avere maggiore accortezza durante l’uso dei servizi ATM Bancomat poiché il malware potrebbe sempre essere dietro l’angolo. In questi casi la prudenza non è mai troppa !!

Link | Backdoot.ATM.Suceful

  • Wladimirro

    Magari infettasse le banche. Fate come me solo contanti