Amazon Music Unlimited da oggi sfida Apple Music e Spotify

Nella giornata di oggi, mercoledì 12 ottobre, Amazon ha lanciato il suo servizio di musica streaming, Amazon Music Unlimited, acquistabile in abbonamento a 9,99 dollari al mese, presentandosi come un altro degno concorrente di Apple Music e Spotify. Il servizio offre l’accesso a decine di milioni di canzoni delle principali etichette discografiche come Sony, Universal e Warner.

Come Apple Music, anche Amazon Music Unlimited offre una versione free per un periodo di prova gratuita di 30 giorni, così da poter testare l’applicazione prima di eventuale abbonamento. Per gli utenti fedeli di Amazon, l’azienda sta incentivando le iscrizioni con alcuni piani personalizzati.

Se si è già cliente Amazon Prime, è possibile acquistare il servizio di musica streaming a soli 7,99 dollari al mese. Se invece si è possessori degli altoparlanti con assistente virtuale Amazon Echo, è possibile iscriversi a Music Unlimited con un piano di 3.99 dollari al mese, ma questo limita l’utilizzo del servizio ai soli dispositivi Echo.

Amazon sfida Apple Music e Spotify

amazon music unlimited

Amazon aveva già lanciato un servizio di musica streaming come parte dell’abbonamento Prime, che offriva l’accesso a circa un milione di canzoni. La nuova offerta Music Unlimeted è un servizio completamente differente e separato con una libreria di contenuti musicali completa di etichette e indie, anche se questo richiede un abbonamento mensile aggiuntivo.

Inoltre, il servizio di musica streaming di Amazon include l’opzione di download delle canzoni per ascoltare i propri brani preferiti in modalità offline, come già offerto da Spotify. Da Apple Music, invece, Amazon ha ripreso il piano famiglia, attualmente non disponibile, ma che sarà presto annunciato. L’attuale piano famiglia di Apple Music al costo di 14.99 euro al mese, consente l’accesso alla libreria musicale della compagnia di Cupertino a sei utenti differenti.

amazon lancia servizio di musica streaming music unlimited

LEGGI ANCHE: Spotify Virus, la minaccia pubblicitaria incombe a ritmo di musica

Scegliere Amazon music Unlimited

Amazon ha lanciato il suo servizio di musica streaming in un periodo in cui Apple e Spotify dominano questo settore e sarà difficile per l’azienda strappare clienti alle due potenze principali. Non esiste una ragione specifica per cui gli utenti dovrebbero abbandonare gli attuali servizi per Music Unlimited, a meno che si abbia già uno dei due abbonamenti Amazon. Spotify e Apple Music possiedono rispettivamente 40 milioni e 17 milioni di abbonati a pagamento.

Potrebbe essere vantaggioso per quelle persone che hanno investito nell’ecosistema di Amazon e vorranno approfittare dell’integrazione di Music Unlimited con Alexa. Al contrario, chi utilizza esclusivamente prodotti Apple, non trarrebbe alcun tipo di vantaggio a passare al nuovo servizio di Amazon.

amazon etichette discografiche

LEGGI ANCHE: Amazon, negozi fisici e drive-in per la vendita di alimentari

Amazon Music Unlimeted è disponibile a partire da oggi negli Stati Uniti, ma sarà presto introdotto in Regno Unito e Germania. L’opzione Echo è l’elemento di differenziazione principale con gli altri servizi di musica streaming, in quanto potrebbe attrarre quella quota di mercato dedicata agli utenti che ascoltano la musica streaming solo in giro per la propria casa e hanno già gli altoparlanti dedicati.

Per convincere gli utenti di Spotify a iscriversi ad Apple Music, la compagnia di Cupertino si è garantita accordi in esclusiva con artisti di tutto il mondo. Non è chiaro se Amazon effettuerà la stessa mossa oppure si accontenterà delle etichette discografiche principali. Intanto Universal ha già in passato respinto la richiesta di esclusività per qualsiasi servizio di musica streaming.