AMD risponde agli utenti NVidia: i nostri driver non sono secondi a nessuno

I luoghi comuni sono duri a morire, per alcuni più che per altri e, tra questi c’è di sicuro AMD, la quale negli ultimi anni ha portato con se il peso di un passato non proprio roseo al cospetto dei processi di aggiornamento per i driver di gestione dei propri prodotti grafici.

In risposta a questo cliché, nel corso di questi giorni, la società ha deciso di esporsi verso tutti coloro che, con una certa sfrontatezza, affermano che i driver AMD non sono nemmeno lontanamente all’altezza della concorrenza NVidia. Ed è proprio in questo frangente che i toni si fanno piuttosto accesi.

AMD Radeon Software Crimson ReLive e caratteristiche come il Radeon Chill sembrano non bastare a tutti quegli utenti che si dicono soddisfatti di Nvidia a senso unico, senza invece contare che, negli ultimi anni, la software house del brand Radeon ha di certo fatto decisi passi in avanti nella gestione dei suoi software.

Terry Makedon, direttore per la strategia e la progettazione del software per AMD Corporation, ha deciso di rispondere in prima persona agli utenti che, a suo avviso, non interagiscono con i prodotti offerti dalla società ormai da anni. Anni in cui, ad onor del vero, si era realmente assistiti ad un calo generale sulla qualità dei prodotti, con conseguenti cali di stabilità in utilizzo.amd radeon driver

Un prezzo che per AMD Graphics è significato una decisa perdita d’utenza affiliata. A tutti gli interessati, Makedon risponde con:

La stabilità è qualcosa che dobbiamo afferrare e controllare. E con stabilità intendo che quando un gioco esce non solo abbiamo driver altamente ottimizzati in termini prestazionali, ma abbiamo testato tutto e sappiamo che non c’è alcun problema di stabilità

La parola d’ordine, quindi, è stabilità, sebbene siano ancora in molti a non volerne recepire il messaggio. La qualità, fatti alla mano, è aumentata negli anni, e di parecchio. Il rating di soddisfazione degli utenti si staglia a 4.5/5 punti, sebbene nonostante questo non manchino ancora accesi commenti a sfavore di una società che lotta con tutte le sue forze per emergere in un mercato avvolto dagli stereotipi di pochi.amd radeon gpu driver

Ad ogni modo AMD non si vuole dare per vinta e cerca sempre nuovi modi per mantenere alta la stabilità e la soglia di attenzione verso un settore in continua evoluzione che, come visto in tempi recenti, potrebbe considerare un ingresso inscena anche nel comparto mobile dove troviamo, nemmeno a dirsi, la concorrenza NVidia.

Makedon in conclusione ha confermato al sua disponibilità, e questo è di certo un dato di fatto, nel procedere alla risoluzione di ogni problematica nella gestione dei propri driver in un tempo ragionevolmente breve. Di fatto si è detto che:

Possiamo avere pronto un hotfix in uno o due giorni. Se è un problema catastrofico, come una schermata blu in un gioco popolare, avremo un fix entro poche ore

In luogo di queste considerazioni, rilascia una tua personale e professionale valutazione oggettiva dei fatti. AMD è realmente una società che non si cura dei propri utenti, così come evidenziato all’interno di numerosi forum? O è soltanto un modo per screditare una software house all’altezza della situazione? A voi utenti tocca l’ultima parola.

LEGGI ANCHE: Samsung in trattativa con AMD e Nvidia per le future GPU Mobile