Android 6.0 Muffin? Un primo video concetto sulle possibili novità

La prossima versione del sistema operativo mobile di Google si chiamerà Android 6.0 Muffin? Cosa aspettarsi dal futuro software per dispositivi mobili? Un video concetto evidenzia alcune possibili novità.

Come tutti sappiamo la storia del sistema operativo mobile di Google, ovvero Android, è caratterizzato da una serie di versioni numeriche che sono sempre state affiancate ad un alimento dolciario per contraddistinguerle le une dalle altre; tralasciando la versione 1.0 Alpha e la 2.0 Beta tutte le altre versioni come Android 1.5 Cupcake, Android 1.6 Donut fino ad arrivare ai più moderni Android 4.4 Kitkat e Android 5.0 Lollipop hanno come nome di riferimento qualcosa di dolce.

Android 6.0 Muffin, il video concetto delle novità
Android 6.0 Muffin, il video concetto delle novità

Google inoltre a seguire una serie numerica di versione segue pure categoricamente una serie alfabetica per i nomi dei dolci da abbinare al software; sta di fatto che molti indizi indicano che forse, il condizionale è sempre d’obbligo, Android 6.0 potrebbe essere chiamato semplicemente Muffin, dato che Google seguendo l’alfabeto dopo la L deve chiamare la sua versione con qualcosa che inizia gioco forza con la M.

Ovviamente questa è solamente una delle tante possibilità di nomi che Google potrebbe affibbiare alla sua futura versione software; se però volete farvi un idea su cosa sostanzialmente Android 6.0 M potrebbe apportare a livello di novità, è stato diffuso un video concetto che mostra alcune idee interessanti su cui i programmatori di Google potrebbero prendere spunto: ovvero lo sviluppo nativo del multiwindows e del Quick Replay.

La funzione multiwindows su android ovviamente non è una novità assolute in se, dato che alcuni grandi produttori mondiali come Samsung ed LG (per citarne due famosi) l’applicano già su alcuni dei loro prodotti che dispongono di pannelli piuttosto grandi, e quindi capaci di poter gestire facilmente un paio di applicazioni su display: la novità risiederebbe che nativamente Android 6.0 potrebbe supportare su tutti i device questa funzione.

Altra funzione concetto sulla carta molto interessante è la così detta Quick Replay che permetterebbe all’utente di poter rispondere a determinate notifiche direttamente dal pannello delle notifiche senza dover gioco forza entrare nelle applicazioni di riferimento; rispondere ad un sms, ad un email di testo o di messaggistica sarebbe quindi più veloce.

Il video concetto inoltre evidenzia un ulteriore sviluppo e potenziamento delle animazioni in stile Material Design; nuove animazioni nell’apertura e nella chiusura delle applicazioni sarebbero infatti ben accettate e richieste da molti utilizzatori di device mobili con sistema operativo Android.