Gli sviluppatori Android premiati con 10.000 borse di studio Google

Udacity e Bertelsmann, in stretta collaborazione con Google Inc. hanno disposto un programma che preveda l’erogazione di ben 10.000 borse di studio nei confronti degli sviluppatori Android europei che si sono già interessati al mondo della programmazione mobile o che, in luogo di questo nuovo incentivo, vogliano prendere parte ad un progetto che garantirà nuovi prodotti finali e prospettive di crescita ai developers.

La società con sede a Mountain View proporrà, quindi, borse di studio Android da utilizzarsi in merito a dei corsi curati da Udacity, già noto per i suoi servizi di insegnamento a distanza su piattaforme e-learning e Bertelsmann, la quale si farà carico di garantire i finanziamenti per la formazione all’interno delle proprie attività.

Google, nel corso degli anni, ha preso parte a numerosi progetti che si sono concretizzati in risultati che hanno puntato a colmare il divario e le carenze sul piano degli sviluppi e l’evoluzione digitale qui in Europa: Ad esempio, qui da noi, il programma europeo delle Eccellenze in Digitale ha contribuito ad incrementare il valore delle piccole e medi imprese sul web, allo stesso modo del piano progettuale indirizzato ai giovani, ovvero sia Crescere in Digitale. il quale ha accolto richieste da migliaia e migliaia di giovani. Progetti che, entro il 2020, contribuiranno a formare la nuova forza lavoro dell’Infomation and Communication Technology.sviluppatori android google

L’obiettivo realizzato al fine di promuovere i developer Android ed il loro operato costituisce di fatto un ulteriore tassello essenziale per il piano di crescita continuo in digitale che colmi le differenze ed i gap sulle competenze digitali sul piano di riferimento europeo, facilitando così al ricerca attiva del lavoro e portando l’esperienze utente verso nuove prospettive di utilizzo. Di fatto, recenti studi hanno evidenziato come almeno il 50% della popolazione europea utilizzi uno smartphone Android regolarmente.

Gli aspiranti sviluppatori, ovvero tutti coloro i quali non si rendono per niente in grado di affrontare le sfide poste dalla programmazione mobile, potranno richiedere una delle 9.000 borse di studio messe a disposizione dal fondo Android Basics di Udacity, mentre le restati 1.000 da rilasciarsi ad opera del piano Associate Android Developer Fast Track, verranno riservate a tutti coloro i quali abbiano maturato almeno un anno effettivo di esperienza sul campo.

Al termine del previsto iter corsuale, inoltre, agli sviluppatori abilitati verrà rilasciata opportuna certificazione Associate Android Develope. Tutti gli interessati possono inviare la richiesta di partecipazione attraverso il form online di riferimento che riporta come data utile di adesione un termine massimo fissato entro il prossimo 18 Dicembre 2016. Ed a voi che cosa ne pare di questa proposta? Siete interessati? Perché non sfruttare questa opportunità? Mettetevi subito in gioco nel mondo dello sviluppo di soluzioni software, ora avete un motivo in più.

LEGGI ANCHE: Google Digital News, l’iniziativa finanzia 9 progetti italiani