Android vs iOS: ecco a chi appartengono le app più sicure

Sempre a criticare Android e le sue applicazioni, da sempre giudicate troppo poco sicure a causa di un kernel Linux per cui la stessa filosofia software lo rende vulnerabile ad un crescendo di attacchi.

«iOS è più sicuro di Android», «le applicazioni iOS sono anni luce più avanti sul fronte della sicurezza, rispetto al sistema Google», ed altre affermazioni simili sono sempre più spesso al vaglio dei meno informati.

Secondo un rapporto recentemente rilasciato per conto di ZScaler, infatti, le cose non stanno esattamente così ed anzi si evidenzia una leggera predominanza dell’ecosistema Google che, secondo il report, subisce una minor perdita di informazioni.

La ricerca, effettuata per mano degli esperti di ZScaler, è stata affrontata sottoponendo i rispettivi sistemi ad un testing utilizzando le medesime applicazioni di prova in cloud. Le informazioni lasciate per strada da iOS ammontano allo 0.5% contro l’appena 0.3% delle app Android, sebbene i dati persi non siano di natura sensibile.

android app

Ad ogni modo, per quanto piccola, la parte persa consentirebbe di usufruire di informazioni utili al profiling dell’utente, ed è proprio qui che la ricerca porta in evidenza un aspetto fondamentale che differenzia Android da iOS. In tal caso, di fatto, i dati pericolosi su Android ammontano al 3% contro l’appena 0.2% di iOS.