Android Wear per smartwach si aggiorna: ecco le novità in arrivo

Google ha ufficializzato sul proprio blog tutte le novità che arriveranno su Android Wear, il sistema operativo mobile dedicato agli smartwatch: scopriamole insieme.

Se ne parlava già da qualche settimane e si sapeva ormai, con quasi certezza, che qualcosa di importante stava bollendo nel calderone dei software sviluppati dal colosso dei motori di ricerca Google; oggi la società americana, tramite il proprio blog ufficiale, ha annunciato l’arrivo nelle prossime settimane di un importante e corposo aggiornamento per Android Wear, il sistema operativo utilizzato da molti smartwatch, i gadget tecnologici che si indossano al posto di un comune orologio da polso.

Il principio fondamentale su cui è basato il nuovo aggiornamento di Android Wear consiste nel rendere disponibile all’utente solo quello che effettivamente necessita direttamente dal proprio polso.

In primo luogo il nuovo software permette all’utente di accedere in maniera molto più semplice e intuitiva al menù delle applicazioni e dei propri contatti personali; quest’ultimi infatti saranno raggiungibili con un semplice tap sul pannello dello smartwatch: con questa semplice gesture infatti verranno mostrati a display tutte le applicazioni installate, e con un altro semplice scorrimento di lato verranno mostrati invece tutti i contatti.

Miglioramenti ci saranno nella gestione delle applicazioni che potranno rimanere sempre attive o comunque sarà l’utente a decidere quando disattivarle; con la funzione allways-on (la stessa già presente per mostrare a display l’orario) adesso le applicazioni selezionate potranno rimanere sempre attive e non scomparire più quando abbassiamo il braccio; per risparmiare comunque energia le applicazioni saranno mostrate a pieni colori solamente quando utilizziamo direttamente lo smartwatch: avremo in questo modo le informazioni che necessitiamo in tempi più brevi e non consumeremo lo stesso tanta batteria.

A livello di connettività è stato finalmente introdotto ufficialmente il supporto alla connettività Wifi per tutti gli smartwatch che hanno il modulo installato al loro interno; collegati ad una connessione Wifi l’indossabile adesso potrà ricevere dati e quindi permettere all’utente di ricevere notifiche, inviare messaggi ed utilizzare altre applicazioni che sfruttano il Wifi; applicazione molto interessante che potrete sfruttare è per esempio quella che permette allo smartwatch di individuare il vostro telefono smarrito con la funzione “Find my phone” di Google.

L’interfaccia di Android Wear con il prossimo aggiornamento migliorerà ancora di più l’esperienza d’uso dell’utente rendendola più semplice, e divertente:

  • nel caso in cui avete per esempio tutte e due le mani occupate potrete scorrere la lista delle notifiche semplicemente muovendo il polso, e vedrete piano piano scorrere tutte le informazioni che vi sono necessarie;
  • le applicazioni diventano a portata di tocco: basta toccare il display e accedere facilmente alla applicazioni o eventualmente mandare messaggi;
  • Non potete parlare? Potete disegnare un emojis direttamente sul quadrante, il software lo riconoscerà e lo invierà direttamente al vostri contatti selezionati al posto di un messaggio di testo.

Tutte queste novità non sono disponibili fin da subito; secondo quanto riportato dal blog ufficiale di Google il nuovo aggiornamento Android Wear per tutti gli smartwatch con questo sistema operativo verrà rilasciato nelle prossime settimane; il primo a riceverlo sarà l’indossabile di ultima generazione dell’azienda coreana LG Watch Urbane.

Fonte: Blog ufficiale Google