Appena rilasciato l’aggiornamento di giugno per Samsung Galaxy S7 ed S6: cosa cambia?

Sono indicazioni estremamente importanti quelle che arrivano questa mattina direttamente dagli Stati Uniti per quanto concerne due top di gamma come il Samsung Galaxy S7 ed il Samsung Galaxy S6, che come riportato nella giornata di ieri sono stati vittime di un bug a dir poco fastidioso. Stiamo parlando di alcuni strumenti riguardanti la crittografia, i cui problemi in alcuni casi hanno reso addirittura i modelli inutilizzabili.

Secondo quanto riportato da SamMobile, infatti, è iniziata da Verizon la distribuzione di un nuovo aggiornamento dedicato ai Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge, che nelle prossime ore vedrà la luce anche in altri Paesi e che soprattutto verrà esteso anche agli altri top di gamma del colosso coreano che hanno registrato dei problemi nel recente passato. Come accennato, chiaro il riferimento in questo caso ai vari Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy Note 4.

Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy S7

Le notizie diffuse dalla fonte ci fanno capire cose interessanti. In primo luogo il nuovo aggiornamento al momento disponibile per il Samsung Galaxy S7 risale appena al 6 giugno e, considerando le normali tempistiche degli sviluppatori, possiamo dire che si tratta di un upgrade “di emergenza” rilasciato alla velocità della luce. Chiaro il riferimento al bug dello sblocco dei device tramite password o impronta digitale.

Secondo Samsung attraverso l’aggiornamento in questione sono state risolte ben nove vulnerabilità, le più importanti delle quali riguardanti un bug di MyFiles e, appunto, le difficoltà segnalate da tantissimi utenti per lo sblocco dei vari top di gamma. Insomma, un problema in alcuni casi bloccante nel giro di pochi giorni sarà solo un lontano ricordo per top di gamma come il Samsung Galaxy S7, il Samsung Galaxy S6 ed il Samsung Galaxy Note 4.