Apple Music Android Ufficiale, lancio imminente [Anteprima Foto]

Apple Music Android sbarcherà a breve sul Google Play Store quale servizio musicale in streaming di Apple per il robottino verde. E già spuntano in rete i primi screenshot dell’applicazione.

Apple Music Android, i primi screenshot della nuova applicazione

Non è un arcano mistero che la Grande Mela di Cupertino sia all’opera circa la realizzazione di una nuova applicazione a favore di Android per lo streaming musicale dei suoi contenuti. Al momento non ci sono informazioni certe ed ufficiali circa il suo preciso rilascio in termini di tempo ma si ipotizza che il servizio vedrà la luce nel prossimo autunno anche se, a smentita di questo, vi sono delle ipotesi legate al rilascio di una serie di screenshot nel corso del fine settimana appena trascorso. Apple Music Android

Le immagini trapelate online lasciano intendere che Apple Music Android sia già in esecuzione, in fase di testing su uno dei terminali, stando a quanto emerso dalle pagine ufficiali del sito tedesco Mobilegeeks.de. Apple Music Android pare possa arrivare prima del previsto. Dalle immagini si evince la forte somiglianza funzionale ed estetica rispetto alla versione originale che gira su iOS della quale riprende l’accesso ai download ed alle stazione dinamiche così come avviene sugli iPad e gli iPhone oltre che per le playlist a cura di Apple Music. Nonostante ciò Google ci ha messo del suo, specie per quanto concerne l’interfaccia che rispetta appieno il Material Design volutamente introdotto da Google per le sue applicazioni Android.

La nuova piattaforma guidata da Apple si è guadagnata nel corso di questi mesi una buona posizione che la colloca appena sotto Spotify con 6.5 milioni di utenti connessi. Ricordiamo che i prezzi standard per gli abbonamenti prevedono €9.99 mensili per singolo account e €14.99 per account condivisi sino ad un massimo di 5 utenze senza limitazioni di sorta. Al momento non ci resta che rimanere in attesa e vedere come realisticamente si risolveranno le cose per Apple Music Android. Vi lasciamo con una video-prova del servizio: