Apple Pay aggiunge più di nuove 20 banche al suo portafoglio

La mossa da parte di Apple, si presenta come l’ennesima dimostrazione che a Cupertino si sta lavorando duramente per incrementare l’adozione di Apple Pay negli Usa. Il servizio ha ottenuto  un inizio lento da quando è stato lanciato circa 20 mesi fa. Se è vero che il numero di persone che hanno utilizzato Apple Pay è triplicato dal momento del suo lancio, questo però non è stato accompagnato dalla solita isteria che spesso segue un nuovo lancio di iPhone. Tuttavia è innegabile che il servizio inizia a espandersi, sempre più persone iniziano ad informarsi su di esso come dimostra la triplicazione degli utenti che negli ultimi tempi si sono avvalsi di tale sistema. 

Leggi anche: iPhone 7: Apple integrerà il supporto FeliCa tap-to-pay

apple pay
apple pay

Il Ceo di MPD, Karen Webster,  ha recentemente osservato : “La percentuale di persone che utilizzano il servizio più di una volta è sceso dal suo picco di un anno fa ed è ora nettamente inferiore a quello che era stato visto al momento del lancio.  Questo significa in parole povere che, solo una persona su 20 che hanno utilizzato  il servizio almeno una volta  cercano di  usarlo quando possono; 19 su 20 tra le persone che hanno questo servizio non si preoccupano neppure di usarlo. “All’inizio di questa estate, Apple ha lanciato una promozione in cui chi si iscrive ad Aple Pay  presso una delle società di Apple Stores riceve una carta regalo da 5 dollari. 

Leggi anche: Samsung Pay è più apprezzato di Apple Pay