Apple Pencil: un brevetto mostra le funzioni sui nuovi dispositivi iOS

Era il giorno della presentazione del primo iPhone, il mitico iPhone 2G, fu allora che il caro CEO di Apple affermava che: “non esiste migliore stilo per uno schermo touch che il proprio dito”. Steve Jobs era fermo su quest’idea, perché costruire uno schermo touch se poi questo deve essere usato tramite una stilo? A rifletterci la sua osservazione non era poi così tanto banale anche se, con il passare degli anni le idee a riguardo sono nettamente cambiate.

Oggi infatti a distanza di quasi 10 anni da quel fatidico giorno, i produttori della Apple sembrano aver cambiato direzione. Dopo l’impiego di varie “penne” per i dispositivi adottate da varie case, tra cui la rivale Samsung, la casa della mela ha deciso lo scorso anno di introdurre anche lei la propria Apple Pencil.

Questa risulta utilissima almeno per quanto riguarda alcuni compiti particolari, sui nuovi iPad Pro. Pare però che in futuro gli iPad non saranno i soli dispositivi che potranno beneficiare della penna “magica”. Un nuovo brevetto infatti mostra come la Apple voglia implementare l’Apple Pencil anche ad altri dispositivi. Primo fra tutti l’iPhone.

Apple Pencil: molto presto la vedremo compatibile anche con iPhone ?

A parlarne era stato Lo stesso CEO dell’azienda, Tim Cook, in un’intervista risalente al maggio scorso per NDTV. Le parole precise furono: “Dovreste vedere ciò che può essere creato con quella matita su un iPad o un iPhone, è davvero incredibile”. E’ normale che dopo questa affermazione furono in tanti a chiedersi se questa tanto famosa matita sarebbe stata introdotta anche per i nuovi iPhone ma così non è stato. Questo almeno fino ad oggi. Quando si vede sbucare dal sito PatentlyApple un nuovo tipo di brevetto. Questo mostra appunto l’utilizzo di Apple Pencil su un iPhone. Ma non solo, vengono anche spiegate le varie funzionalità.

apple pencil
Molto presto potremmo vedere Apple Pencil compatibile con iPhone. A confermarlo è un brevetto presentato dalla stessa azienda della mela.

Tra queste ne figurano molte. L’utilizzo in abbinata ad iMovie e Final Cut Pro ad esempio. Ma anche funzioni piu standard come prendere note, mandare messaggi o utilizzare la funzione di swiping, ovvero accedere alle varie app di disegno senza dover sbloccare il dispositivo. Il brevetto a questo proposito risulta molto dettagliato, infatti vi sono al suo interno più di 150 illustrazioni di vario tipo volte proprio alla spiegazione di tutte le possibili funzionalità.

Leggi anche: Apple e Samsung i tablet più googlati, ma a crescere è un altro brand

Apple Pencil: sarà un esclusiva di iPhone 8 Plus ?

La cosa che rimane ora da definire risulta essere solo una. La Apple Pencil sarà un’esclusiva dell’iPhone più grande o verrà introdotta anche per il modello con schermo da 4.7 pollici ? Purtroppo al momento non si hanno ancora informazioni al riguardo ma si presuppone che la matita possa essere indirizzata verso la variante Plus per ovvi motivi di comodità.

apple pencil disegno
Le performance di Apple Pencil su iPad Pro risultano essere impressionanti. Questa permette di far scansionare 240 tratti al secondo. Il doppio di quando si usa semplicemente il dito

Ricordiamo che la matita è già disponibile su iPad Pro e bisogna dire che le performance risultano molto elevate. Questa permette di essere molto precisa rispetto a quando si utilizza il semplice dito. Basti considerare che questa permette di scansionare i tratti dei disegni 240 volte al secondo. Il doppio rispetto a quando si usa il dito. Inoltre l’iPad Pro di per se monta una particolare tecnologia che riconosce i tocchi involontari della mano quando si utilizza la matita. Sarebbe bello a questo punto se tutte queste funzioni fossero trasferite anche ai nuovi iPhone 8.

Leggi anche: Video Samsung Galaxy S7 vs iPhone 7 con aggiornamento iOS 10.2: chi è il più veloce

Apple Pencil: realtà o sogno?

Come molti sanno, il fatto che la Apple abbia presentato un brevetto riguardo questa nuova caratteristica, non vuol dire che questa verrà realmente introdotta. Sono numerosissimi i brevetti che, infatti, l’azienda presenta durante il corso dell’anno. Nonostante ciò solo una piccolissima parte trova un riscontro reale e viene portata a termine per poi essere commercializzata.

apple pencil profilo
L’unica cosa che bisonga vedere è se la Apple decidera di portare a termine il progetto. Inoltre questa sarà disponibile per entrambi i modelli di iPhone, o sarà un’esclusiva della versione Plus ?

Detto ciò non sappiamo quindi se questo brevetto farà parte o no dei progetti in cantiere che Apple deciderà di portare a termine. L’unico modo per scoprirlo, rimane quello di attendere l’arrivo di ulteriori notizie ufficiali.

Leggi anche: Apple AirPods: a sorpresa dopo tanto silenzio iniziano le vendite, Italia compresa