Apple e Samsung inversione delle fortune per le due aziende?

L’ultimo mese per il mondo degli smartphone è stato ricco di sorprese e novità. Le due assolute protagoniste sono state ancora una volta Apple e Samsung. In tanti infatti hanno notato un’inversione di tendenza per le due multinazionali dell’Hi-Tech. Se le cose per Apple sembrano volgere al sereno, grazie all’arrivo sul mercato del nuovo iPhone 7, che sembra ricevere buoni riscontri di vendita, le cose sembrano andare molto male per Samsung, che invece dopo aver vissuto un periodo d’oro, adesso a causa dei problemi dovuti al Samsung Galaxy Note 7 sembra essere piombata in un vero e proprio incubo con gravi danni economici e d’immagine che probabilmente potranno essere cancellati solo dopo un lungo periodo.

Apple e Samsung vivono momenti molto diversi

Samsung è stata costretta nelle ultime settimane al richiamo di oltre 2,5 milioni di Galaxy Note 7 venduti fino a quel momento per un grave problema alla batteria che in alcuni casi ha pure prodotto un incendio, con alcune esplosioni sospette e una prima denuncia arrivata dagli Stati Uniti da parte di un uomo rimasto ustionato dal suo dispositivo mentre questo si trovava nella tasca del suo pantalone. Samsung ha detto a chi ha acquistato il nuovo Galaxy Note 7 di spegnere il telefono è restituirlo il prima possibile. Lo stesso non è avvenuto in Cina, in quanto li i telefoni venduti dovrebbero avere batterie sicure.

Ma i cinesi nelle ultime ore non sembrano aver preso bene questo trattamento giudicato come discriminatorio. La cosa è stata aggravata da alcune immagini mostrate ne week end su Weibo, dove due persone hanno sostenuto di essere stati vittime di un incendio del proprio Samsung Galaxy Note 7. Nonostante che Samsung ha smentito che questi casi siano da attribuire al malfunzionamento della batteria ma bensì a cause esterne al device, molti cinesi sui social network si sono lamentati del comportamento che la multinazionale sud coreana sta avendo nei confronti dei clienti cinesi. 

Leggi anche: Galaxy S7: Samsung testa il nuovo Android 7.0 Nougat

samsung galaxy s7 vs apple iphone 7

Leggi anche: iPhone 7 vs iPhone 7 Plus: sfida a colpi di RAM [Video]

Si ribaltano i ruoli: adesso è Samsung ad inseguire

Ben diversa la situazione di Apple, la società americana che veniva da un periodo difficile sembra aver tratto grande giovamento dai problemi che sta vivendo la rivale sudcoreana. Inoltre l’arrivo sul mercato di iPhone 7 sembra essere stato accolto molto bene dai consumatori come dimostrano i primi giorni di vendita. Tra l’altro Apple secondo quanto racconta Bloomberg sarebbe indirettamente responsabile di quanto accaduto a Samsung. Questa infatti per la fretta di far uscire il suo dispositivo in anticipo e contrastare il nuovo iPhone 7 ha finito per portare sul mercato un dispositivo con evidenti problemi.

Il nuovo iPhone 7, cosi come fanno notare gli analisti del settore, dispone di un bel design, alcune nuove funzioni molto interessanti rispetto alle passate edizioni e cosa più importante la sua batteria non prende a fuoco come il rivale Galaxy Note 7 di Samsung. Questa è la dimostrazione di come in un settore altamente competitivo come questo, basta un niente per ribaltare situazioni che sembravano ormai immodificabili.

Leggi anche: Google lavora su nuovo headset VR per competere con Facebook Oculus