Apple TV 4: come eseguire il jailbreak usando Pangu 1.0

Come vi abbiamo riferito precedentemente, la squadra di sviluppatori di Pangu ha rilasciato il primo jailbreak per la quarta generazione di Apple TV. Questo jailbreak permette ai possessori di un Apple TV 4 di installare Pangu su tutti i propri dispositivi con sistema operativo TVOS 9.0 o 9.0.1.

Nonostante sia necessario avere un account sviluppatore Apple a pagamento per effettuare il jailbreak, è anche possibile farlo con un account gratuito. In questa guida, vi mostreremo come effettuare il jailbreak di Apple TV 4 passo dopo passo utilizzando Pangu 1.0.

Da notare è che l’attuale jailbreak per Apple TV 4 è GUI-less per il momento, il che significa che è disponibile solo un singolo accesso SSH. Questo si traduce nella disponibilità di un’interfaccia Cydia per Apple TV, simile a quella vista su iPhone e iPad.

apple tv remote jailbreak

Apple TV jailbreak con Pangu

Preparazione

Prima di iniziare la nostra procedura di installazione, è necessario effettuare il login a Xcode con un ID Apple che dispone dei privilegi sideloading. E’ possibile ottenere un account di questo tipo gratuitamente vistando il centro supporto dei sviluppatori Apple e accettando i termini di utilizzo. A questo punto, per accedere a Xcode, aprite Xcode tramite la barra degli strumenti in alto, cliccate su Preferenze, Account e scegliete l’opzione “+”.

La guida ufficiale di Pangu richiede un account di sviluppatore Apple a pagamento per potere effettuare il jailbreak, ma il nostro tutorial vi mostra come farlo gratuitamente. Tuttavia, non possiamo sapere se il jailbreak potrà continuare a funzionare come indicato di seguito con il metodo free, perciò è sempre consigliato seguire la procedura a pagamento per evitare effetti collaterali.

Cosa serve

Per eseguire il jailbreak con Pangu vi serviranno:

  • Un Apple TV con TvOS 9.0 o 9.0.1
  • Un cavo USB di tipo C
  • Xcode
  • Un Mac
  • Un account ID Apple gratuito con privilegi di sideloading
  • Pangu
  • iOS App Signer

jailbreak apple tv settings quarta generazioneCome fare

Fase 1

Una volta recuperato tutto il necessario per eseguire il jailbreak siamo pronti per iniziare. Per prima cosa collegate la vostra Apple TV al Mac utilizzando il cavo USB-C. Se non lo avete ancora fatto, disattivate gli aggiornamenti automatici su Apple TV, accedendo alle Impostazioni, Sistema e spegnete la spunta “Aggiornamenti software automatici”. Dal vostro Mac scaricate Pangu e il file ZIP App Signer, estraendoli sulla scrivania.

Fase 2

Proseguite aprendo Xcode e scegliete un nuovo progetto, avendo cura di selezionare come sistema operativo TvOS, selezionate “Single View Application” e terminate cliccando su “Avanti”. Compilate i successivi campi come indicato qui sotto:

  • Nome del prodotto: Jailbreak
  • Organizzazione: <nome>
  • Organizzazione Identifier: com.jailbreak.appletv

Lasciate le restanti parti cosi come sono e fate clic su “Avanti” e “Creare”. In seguito, cliccate su “Prodotto”, “Destinazione” e “Apple TV”. Nella sezione del team di sviluppo, selezionate il vostro ID Apple personale. Nel caso non ne abbiate uno, avrete bisogno di crearne uno gratuitamente dal sito della Mela, e collegarlo a Xcode tramite Xcose, “Preferenze” e “Account”. Infine, fate clic su “Correggi Problemi” per eliminare eventuali problemi di provisioning.

Fase 3

Aprite l’applicazione iOS App Signer e cliccando con il pulsante destro accedete alla voce “Sfoglia” per selezionare il file atvipa.app dalla cartella Payload, scaricata con il download di Pangu, che abbiamo precedentemente estratto sulla scrivania. In particolare, in IOS App Signer selezionate il profilo certificato usato per l’applicazione che abbiamo appena creato in Xcode.

Fase 4

Proseguite facendo clic su “Start” in iOS App Signer, selezionate Scrivania e infine cliccate su “Salva” per salvare il file atvipa.ipa sulla scrivania. Aprite Xcode e nella finestra “Dispositivi” selezionate Apple TV. Fate clic sul pulsante + sotto le applicazioni installate e selezionate il file atvipa.ipa, che abbiamo appena salvato sul desktop.

Fase 5

A questo punto il jailbreak Pangu dovrebbe essersi installato su Apple TV. Una volta comparsa l’applicazione sulla Home della vostra Apple TV, apritela per avviare e completare la procedura di jailbreak. Una volta terminato, avrete completato il jailbreak e potrete utilizzare l’SSH, attraverso l’indirizzo IP WiFi dell’Apple TV stessa.

Come risolvere la schermata nera di Apple TV

Ricordatevi che il metodo di Pangu utilizza un account sviluppatore a pagamento, perciò il metodo indicato in questa guida poterebbe causare dei problemi, ma fino ad oggi non si sono evidenziati grossi problemi. Tuttavia, alcuni utenti hanno evidenziato un blocco della propria Apple TV in seguito al riavvio del proprio dispositivo dopo jailbreak. Nel caso dovesse capitare, ecco cosa dovrete fare per risolvere l’inconveniente.

Accendete l’Apple TV collegata al vostro Mac. Aprite il Terminale e digitate quanto segue nella finestra del Terminale:

 

ssh root @ <indirizzo IP di Apple TV>

(Password = alpina)

wget http://nitosoft.com/ATV4/fixBoot.sh

chmod + x fixBoot.sh

./fixBoot.sh

Questo avvierà automaticamente i seguenti comandi all’accensione di Apple TV, che risolverà il problema:

launchctl unload /Library/LaunchDaemons/com.apple.mobile.lockdown.plist

launchctl load /Library/LaunchDaemons/com.apple.mobile.lockdown.plist