Apple vendite in calo, i cinesi Oppo e Huawei volano

Secondo i dati rilasciati oggi dall’IDC, il mercato degli smartphone sarebbe in una fase di stallo e una delle compagnie più colpite dal rallentamento delle vendite è sorprendentemente Apple.

Secondo i dati, la casa di Cupertino avrebbe subito nel primo trimestre del 2016 un duro colpo per quanto riguarda la produzione di smartphone con un calo di circa il 16,3% nelle quote del mercato globale. Infatti, Apple avrebbe prodotto solo 51 milioni di iPhone nel Q1 di quest’anno con una decrescita del 15,3% rispetto agli altri anni e la spiegazione è da impuntarsi ad uno scarso interesse degli utenti nei confronti dell’ iPhone 6s. Alla notizia Tim Cook, l’amministratore delegato ha affermato che:

Ci siamo imbattuti in forti venti contrari macroeconomici, ma resto soddisfatto della forza dell’ecosistema Apple e di una base in crescita fatta di oltre un miliardo di apparecchi attivi

crisi apple

Tuttavia, il crollo di Apple non è solo da riscontrarsi negli iPhone, infatti, nel secondo trimestre fiscale dell’azienda hanno continuato a declinare i tablet iPad, del 19% a 10,25 milioni di unità. I computer Mac sono scesi del 9% a circa 4 milioni.

Anche il noto marchio coreano Samsung rallenta, seppur di poco. La produzione dei Galaxy é infatti scesa dello 0,6% nella propria quota di mercato e la produzione di Galaxy S7 si attesta a 81,9 milioni di unità.

Apple: vendite iPhone scendono, ed i Cinesi conquistano il mercato

La vera e più grande sorpresa di questo primo Q1 del 2016 è rappresentata dai costruttori cinesi Huawei, che cresce enormemente con più di 10 milioni di terminali, e a seguire Oppo e Vivo che completano la classifica dei primi 5 al mondo, spodestando Lenovo e Xiaomi.

Huawei P9 Lite

Il punto di forza di questi costruttori si può riscontrare nella produzione terminali con specifiche da top gamma a prezzi più che abbordabili, tuttavia sarà davvero interessante osservare le statistiche del secondo quadrimestre di quest’anno per poter vedere se questi produttori saranno capaci di insidiarsi ancora di più nel marcato attraverso nuove strategie di vendita.

Ad oggi, non resta che complimentarsi con questi produttori che sono stati capaci di incrementare le vendite per un totale che supera il 100%, e con una produzione che cresce enormemente con quasi 10 milioni di terminali in più.

Complessivamente nel primo trimestre 2016 sono stati prodotti 334,9 milioni di smartphone, rispetto ai 334,5 milioni spediti nello stesso periodo del 2015. Secondo gli analisti dell’IDC si tratta della crescita più modesta di sempre nel settore degli smartphone.

Ad oggi il primato assoluto del mercato è nelle mani di Samsung, seguita da Apple, Huawei, Oppo e Vivo; mentre escono dalla Top Five i produttori Lenovo e Xiaomi.

Statiche IDP
Tabella riassuntiva delle statistiche condotte dall’IDP

Adesso non rimane che aspettare un ulteriore trimestre per verificare l’evoluzione del mercato e vedere se le strategie dei produttori di smartphone avranno esito cambiando il mercato.