Apple Watch al CES 2016: dock, cinturini, batterie e altri accessori

Anche se il Consume Electronic Show ha aperto le porte al pubblico solo nella giornata di mercoledì, sono state tante le novità presentate dalle società presenti all’evento nel corso della settimana. A differenza delle precedenti edizioni, il CES 2016 ha mostrato un gran numero di accessori indirizzati ai software e hardware di Apple. Infatti, mentre la compagnia di Cupertino non ha ma partecipato a nessuna conferenza di elettronica passata, quest’anno molti produttori di accessori hanno presieduto in suo nome, presentando differenti dispositivi compatibili.

Il CES 2016 è la prima edizione per Apple Watch, e numerose aziende hanno colto l’occasione per mostrare alcuni accessori compatibili con lo smartwatch della Mela. Tra le differenti società troviamo Hyper, Kanex, Griffin, Belkin e molte altre ancora. Qui di seguito è mostrata una raccolta di tutti gli accessori annunciati a Las Vegas durante il CES 2016.

CES 2016: nuovi accessori per Apple Watch

Kanex

Il popolare produttore di accessori per dispositivi tecnologici, Kanex, ha presentato una docking station con sistema di ricarica ad induzione integrato per Apple Watch. Questo piccolo device è dotato di un pad di ricarica induttiva, che può non solo caricare lo smartwatch di Cupertino tramite contatto, ma anche fungere da caricabatterie per altri dispositivi Apple, sfruttando il connettore Lightining. La sua batteria da 4000mAh è in grado di ricaricare più volte un Apple Watch nell’arco di 7-10 giorni con una singola carica.

kanex-ces2016-apple-watch

Griffin

Proseguendo con i caricabatterie per Apple Watch, Griffin ha annunciato il suo Travel Power Bank delle dimensioni di un portachiavi, che donerà nuova vita al vostro smartwatch. Esso è caratterizzato da un pad ad induzione con il quale ricarica l’Apple Watch, aggiungendo 800mAh per un totale di quattro ricariche con un singolo utilizzo.

Inoltre, Griffin ha presentato anche due nuovi cinturini. Il cinturino Trainer, in silicone elastico a prova di sudore, è stato realizzato esclusivamente per i modelli da 42mm e sarà disponibile a partire dal terzo trimestre del 2016 a 39.99 dollari, nelle colorazioni nero, bianco, rosso e blu. Il cinturino Uptown, in vera pelle, sarà rilasciato a fine del terzo trimestre al prezzo di 59.99 dollari, nei colori caramello/oro, nero/argento, oro rosa/rosa carne e celeste/argento.

griffin-apple-watch-ces-2016

ZAGG

Sempre rimanendo in ambito di dock station, Zagg ha presentato la sua Mobile Charging Station, progettata sia per caricare l’Apple Watch tramite sistema ad induzione sia per caricare iPhone, iPod o iPad grazie al connettore Lightining. Grazie alla sua capacità di 5000mAh è in grado ricaricare due dispositivi in contemporanea. Sarà disponibile a partire da marzo a 79.99 dollari.

zagg-apple-watch-ces

Belkin

Proseguiamo con Belkin che, in occasione del CES 2016, ha presentato il Valet Charge Dock. Questa soluzione di ricarica rappresenta la versione aggiornata ed economica del dock rilasciato nel mese di ottobre. Grazie al sistema di ricarica induttiva, esso può ricaricare Apple Watch senza l’impiego di cavi. Inoltre, il connettore Lightning permette di ricaricare anche i dispositivi Apple di ultima generazione.

Oltre ad essere funzionale, è molto elegante grazie alle finiture cromate del chassis. Il braccio, anch’esso in metallo, sorregge saldamente l’orologio ad un angolo visivo perfetto e di facile utilizzo. Infine, esso include un supporto opzionale per i cinturini, facilmente utilizzabile. Sarà in vendita nei prossimi mesi a 89 dollari.

belkin-apple-watch-ces-2016

HYPER

HyperLink è il nuovo cinturino in acciaio inox di Hyper, appositamente progettato per adattarsi al meglio all’Apple Watch. Il metallo utilizzato per la sua realizzazione è lo stesso impiegato per Apple Watch, cioè acciaio inossidabile 316L. E’ disponibile nella classica colorazione argento, oppure in una variante nera, adatta per i modelli più scuri di Apple Watch.

Hyper ha anche lanciato Amber, la nuova dock station che funziona sia da supporto di ricarica che da custodia protettiva. Realizzata in alluminio, il case offre una batteria incorporata di 3800mAh che garantisce ricariche simultanee di Apple Watch e altri dispositivi, connessi tramite cavo USB. Le colorazioni sono argento, oro, oro rosa e grigio siderale, mentre il prezzo è di 99 dollari.

amber_open_watch_in_1024x1024

ACTIONPROOF

Penultimo doch presentato è il Bozon, piccola stazione di ricarica per Apple Watch caratterizzata da quattro gambe di supporto. I materiali utilizzati per la sua creazione sono gomma e silicone. La particolarità di questo dock è sicuramente lo stile molto trend con il cavo di ricarica USB che attraversa la schiena. Bozon è già disponibile all’acquisto per 39.99 dollari.

actionprool-apple-watch

ZENS

zend-apple-watch-ces

Anche ZENS ha preso parte al gruppo di produttori che hanno presentato nuovi accessori per l’Apple Watch. In particolare parliamo di Charging Bank, una specie di mattone bianco che può arrivare a ricaricare l’orologio della Mela fino a 4 volte, con una singola carica. L’unico difetto di questo dock è che non fa uso del sistema di ricarica introdotto da Apple, ma sfrutta una tecnologia di ricarica induttiva progettata e realizzata dalla stessa ZENS. Dovrebbe arrivare nel mese di marzo a partire da 79 dollari. Fonte: 9to5mac