Apple Watch 2, lancio previsto a giugno 2016

Giugno 2016. Questa la data prevista per l’arrivo negli store dell’Apple Watch 2 che debutterà con qualche mese di anticipo rispetto al cronoprogramma iniziale e che si annuncia ricco di novità per tutti gli appassionati di tecnologia.

La Quanta, il colosso asiatico che ha prodotto la prima versione dello smart watch della Apple, sta lavorando spedito anche alla seconda versione che – a quanto sembrerebbe – potrebbe essere disponibile prima del previsto.

Cresce, dunque, l’attesa per scoprire come sarà il nuovo modello di orologio multitasking, ideato dagli sviluppatori del colosso di Cupertino, che punta a migliorare le performance del primo e facilitare ulteriormente l’esperienza di utilizzo dell’utente con nuove e utilissime applicazioni.

Fotocamera FaceTime e wifi avanzato, tutte le novità dell’Apple Watch 2

L’Apple watch 2 presenterà – come dicevamo – alcune novità sostanziali. Niente di eclatante, ma, piccoli accorgimenti mirati a rendere più smart l’utilizzo dell’orologio di ultima generazione.

La novità più attesa rispetto al primo Apple Watch è la presenza di una fotocamera frontale FaceTime che consente di effettuare videochiamate e di particolari sensori collocati sulla parte interna della scocca.

Il nuovo arrivato in casa Apple disporrà anche di funzionalità wifi avanzate e sarà più sottile e leggero del primo modello.

APPLE WATCH 2

Il design esterno e le dimensioni non si discosteranno di molto dal predecessore, ma, grazie ad un display più sottile sarà possibile inserire all’interno della scocca una batteria più potente.

Per il resto non dovrebbero esserci ulteriori novità e il suo funzionamento dovrebbe essere ancora strettamente connesso all’iPhone, anche se presenterà una maggiore autonomia rispetto al primo Watch con il logo della mela.

Fin qui solo indiscrezioni, anche se la fonte è più che accreditata poiché si tratta dell’amministratore della Quanta Computers che, come dicevamo sopra, si sta occupando dell’assemblaggio degli Apple Watch 2.

E’ stato lo stesso manager a confermare la possibilità di un accelerazione sui tempi di debutto del nuovo orologio, inizialmente previsto per l’autunno del 2016.

Il lancio si anticiperebbe di un trimestre, arrivando sugli scaffali di tutto il mondo già a Giugno.

La curiosità è naturalmente tanta, come sempre accade quando si tratta della Apple e dei suoi prodotti. Non ci resta che attendere nuove anticipazioni prima del lancio ufficiale dell’Apple Watch 2.
Fonte: Melablog.it