ARM e Samsung accordo per le GPU Mali

Grazie ad un accordo a lungo termine appena siglato con ARM, Samsung ha ottenuto la licenza per l’utilizzo per le recenti GPU Mali T820, T830, T860 e T880 e tutto quelle di prossima produzione.

Samsung, da un certo periodo a questa parte, usufruisce delle tecnologie fornite da ARM riguardo CPU e schede grafiche, infatti l’ultimo processore Exynos 7420 è in combinazione con la GPU Mali-760.

Presentata nel mese di Febbraio invece, la GPU Mali-T880 è stato riportato che ha un’esecuzione 1,8 volte maggiore rispetto all’attuale serie Mali-T760 la cui riduzione, in termini di consumo, è del 40%.

Questo accordo garantisce ad ARM di mantenere una posizione di prestigio e di importanza fra i grandi nomi di questo mercato, mantenendo la popolarità per la sua famiglia di GPU con maggiori licenze. Non si conosce la durata dell’accordo preso fra le due aziende, e naturalmente non si hanno indizi di quale tipo di device Samsung beneficerà dell’equipaggiamento, ma di certo i prossimi device che vedremo in commercio ne monteranno una.