Assassin’s creed, ecco il primo trailer del film

Anche la popolarissima saga Assassin’s creed della Ubisoft sarà trasposta al cinema. I videogiochi, soprattutto quelli molto popolari, sono spesso oggetto di trasposizioni cinematografiche. Molti dei quali però finiscono per deludere i fan più accaniti, soprattutto in quanti ripongono nel film che si apprestano a vedere molte attese. Spesso eccessive, in particolar modo quando si tratta di arcade di fantascienza o fatti a cartone animato. Uno dei più criticati è stato Mario Bros, d’inizio anni ’90. Mentre molto apprezzato è stato ad esempio Silenti Hill, abbastanza attendibile malgrado le oggettive difficoltà. Di seguito la trama e il trailer ufficiale.

Assassin’s creed, trama del film

Questa la sinossi del film Assassin’s Creed: mediante le potenzialità di una nuova tecnologia rivoluzionaria, che è capace di sbloccare i ricordi genetici, Callum Lynch (interpretato da Michael Fassbender) riesce a sperimentare le avventure di Aguilar, il quale è un suo antico antenato vissuto nella Spagna del XV secolo. Lynch riuscira a scoprire  così di provenire da una misteriosa società segreta: gli Assassini. Acquisendo così la conoscenza delle antiche arti di combattimento e raccogliendo abilità straordinarie, Callum sarà in grado di sfidare una potente e crudele organizzazione Templare legata invece ai giorni nostri.

cast film assassin's creed
Due attori protagonisti del film

La pellicola vanta nel cast, oltre a Fassbender che funge da protagonista, anche Marion Cotillard (che abbiamo già avuto modo di apprezzare in altre pellicole di azione, come l’ultimo Batman di Nolan), Michael K. Williams, Jeremy Irons, Brendan Gleeson e Ariane Labed. L’uscita è prevista per il prossimo 21 dicembre, strategicamente in prossimità del Natale.

Assassin’s Creed, ecco il trailer

Ecco invece il primo trailer ufficiale del film. E’ possibile apprezzare come, almeno le ambientazioni e i costumi dei protagonisti, siano molto attinenti col gioco. Riuscirà la pellicola ad avere lo stesso successo del videogioco, che ha venduto 30 milioni di copie? Ai box office l’ardua sentenza.