Asus potrebbe presto acquisire HTC

Stando alle dichiarazioni del CFO di Asus, David Chang, vi sono delle possibilità che la stessa Asus acquisisca l'altro colosso taiwanese HTC

Nel corso degli ultimi giorni, il valore azionario di HTC ha subito un grosso crollo, segno che gli investitori attuali non hanno molta fiducia nei prodotti del colosso taiwanese. Questo è senza dubbio un brutto colpo per l’azienda ma attraverso alcuni sviluppi, si potrebbe trasformare in un grande investimento per un’altra grande azienda dell’high tech: Asus. Si tratterebbe di qualcosa di veramente clamoroso ma, stando a quanto dichiarato dal CFO David Chang, non del tutto da escludere.

Durante una delle tante riunioni interne tenute da Asus infatti, è stato discusso anche la possibile acquisizione di HTC. Dal punto di vista finanziario, non vi sarebbe momento migliore per entrare a far parte della dirigenza visto che, come detto ad inizio articolo, HTC ha recentemente subito un grosso crollo azionario. Resta comunque da vedere che cosa Asus può aggiungere al proprio mercato investendo in HTC. Non sappiamo ad esempio di quali brevetti depositati da HTC Asus potrebbe usufruire, o di quali tecniche di lavorazione. Tendiamo ad escludere la visibilità del marchio in quanto, a nostro avviso, Asus è molto più conosciuta di HTC, soprattutto perchè opera in diversi mercati tecnologici (storage, smartphone, computer ecc.).

Asus acquisizione HTC

Parlando un pò di numeri, stando a quanto riportato da Reuters l’attuale valore di mercato di HTC è all’incirca di 2 miliardi di dollari. Considerando che appena 4 anni fa il valore si aggirava sui 33,8 miliardi di dollari, potete chiaramente capire il crollo finanziario avuto in quest’ultimo periodo. Al momento comunque non vi è nulla di concreto, per cui vi invitiamo a prendere il tutto con le pinze.

I rumor sull’acquisizione di una grande azienda come HTC seguono quelli di qualche settimana fa riguardanti BlackBerry e l’interessamento di Microsoft | Microsoft pronta a sborsare 7 miliardi per acquisire BlackBerry |. Quello in cui viviamo è un periodo di grande rivalità ed ora come non mai è valido il detto “Il pesce più grande mangia il pesce più piccolo”.

Sicuramente ritorneremo sull’argomento nel caso in cui si dovessero essere delle informazioni supplementari, dato che si tratta di una potenziale grande acquisizione mondiale.