Asus VivoWatch: smartwatch con 10 giorni d’autonomia per il fitness

Asus ha annunciato un nuovo smartwatch che però non fa parte della linea ZenWatch già presentata tempo addietro: ecco Asus ViVoWatch con 10 giorni d’autonomia e sensori e applicazioni dedicate al fitness.

Nuovo smartwatch in arrivo in futuro sul mercato; questa volta è Asus che dopo aver già annunciato la sua prima linea di orologi avanzati ZenWatch a novembre dell’anno scorso, si ripropone con un nuovo prodotto che prende il nome di VivoWatch.

Asus VivoWatch attualmente non è ancora disponibile all’acquisto, ma sarà sicuramente lanciato nei vari mercati internazionali (o comunque in mercati selezionati, sperando che sia compresa anche l’Italia ovviamente) durante quest’anno, anche se sfortunatamente Asus non ha fornito una data precisa su quando effettivamente questo avverrà.

Per adesso non ci sono grosse informazioni in merito ma sappiamo che Asus VivoWatch avrà come punto di forza una buona autonomia generale, che secondo il produttore arriverebbe fino a 10 giorni con un utilizzo medio; questo risultato sarebbe ottenuto (il condizionale è d’obbligo dato che non ci sono informazioni ufficiali in merito) grazie all’utilizzo di un display prevalentemente in bianco e nero per un risparmio energetico elevato caratterizzato da delle barre colorate che possono fungere da led di segnalazione.

VivoWatch inoltre è uno smartwatch che sarà dedicato molto al fitness sia dal punto di vista hardware, dato che troviamo interessanti sensori come il cardiofrequenzimetro, il contapassi, il monitoraggio del sonno eccetera, tutte informazioni che saranno monitorate e analizzate da alcune applicazioni dedicate.

Dal punto di vista del design lo smartwatch in questione si presenta con un telaio in acciaio inossidabile che ha certificazione IP67 quindi sarà perfettamente protetto da acqua e sporcizia in generale e potrà restare immerso per 30 minuti ad una profondità massima di 1,5 metri.

A livello di sistema operativo sembra che Asus VivoWatch non utilizzerà Android Wear, ma forse un sistema operativo proprietario della stessa società asiatica, anche se questo non è stato ancora certificato e rimangono solo supposizioni.

Non sappiamo inoltre quanto verrà a costare VivoWatch, ma considerati i prezzi dei suoi probabili concorrenti diretti gli esperti del settore hanno già stimato che il suo costo di listino dovrebbe essere quasi sicuramente sotto i 200 dollari americani, ma anche in questo caso non possiamo metterci la mano sul fuoco.

Aggiornamento dell’ultimo minuto: Asus VivoWatch è stato ufficializzato oggi in Italia e sarà venduto sull’Asus Store ufficiale al prezzo di 149 euro IVA e tasse comprese; presente pure il video di presentazione che potete vedere qua sotto:

https://youtu.be/nE13U0_GKL4

Fonte: Notizia e Notizia 2 Aggiornata