Asus ZenFone 3, sensore di impronte digitali e Snapdragon 650 [Agg.]

In questi ultimi giorni sono emersi i primi dettagli in merito al progetto del nuovo Asus ZenFone 3, il nuovo smartphone top di gamma che Asus dovrebbe presentare ad inizio 2016 (probabilmente al CES di Las Vegas di inizio gennaio). Per ora le informazioni sono poche ma delineano un dispositivo di sicuro interesse. Vediamo come dovrebbe essere la scheda tecnica del nuovo Asus ZenFone 3. 

Asus ZenFone 3 Specifiche tecniche

Nelle ultime ore, nuove informazioni evidenziano la volontà di Asus di introdurre un sensore di impronte digitali tra le specifiche del suo nuovo Asus ZenFone 3. Oramai i sensori di impronte digitali, sino a pochi mesi fa esclusiva dei top di gamma Android, sono destinati a registrare un netto incremento della loro diffusione grazie soprattutto ad un costo di produzione nettamente inferiore rispetto al passato. Il sensore di impronte digitali del nuovo Asus ZenFone 3 potrebbe essere collocato, come accade già con alcuni smartphone Android, nella parte posteriore della scocca, vicino ai pulsanti per controllare il volume. Asus ZenFone 3

Nei giorni scorsi, a completare l’identikit del nuovo Asus ZenFone 3, è arrivato un primo benchmark che ci permette di avere un’idea ben più chiara sulle specifiche tecniche del nuovo smartphone di Asus. Il nuovo Asus ZenFone 3 presenterà l’ancora inedito SoC Qualcomm Snapdragon 650 (noto sino a pochi giorni fa come Snapdragon 618). Si tratta di un SoC di nuova generazione dotato di una CPU Hexa-Core (quattro core Cortex A53 e due corte Cortex A72) con clock di 1.8 GHz e GPU Adreno 510. Il nuovo smartphone di Asus dovrebbe conservare, al netto di poche modifiche, il design del modello precedente con un display da 5.5 pollici caratterizzato da una risoluzione Full HD. 

Naturalmente, la gamma Asus ZenFone 3 si articolerà in diverse varianti, con specifiche differenti per quanto riguarda la memoria RAM (2, 3 o 4 GB) e lo storage interno. Possibile il debutto anche di una versione, più economica, con display da 5 pollici. Tutti i modelli del nuovo Asus ZenFone 3 arriveranno sul mercato con il sistema operativo Android Lollipop in versione 5.1.1 personalizzato dall’interfaccia utente Zen UI. Nel corso del 2016,la gamma ZenFone 3 riceverà l’aggiornamento a Android Marshmallow. Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per ricevere tutti gli aggiornamenti sul nuovo ZenFone 3 che, con ogni probabilità, debutterà ad inizio gennaio al CES di Las Vegas.

AGGIORNAMENTO: Pochi minuti fa, Asus ha cancellato l’evento stampa annunciato a novembre in occasione del CES di Las Vegas. E’ possibile, quindi, che i nuovi smartphone della gamma ZenFone 3 vengano presentati a marzo, durante il Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Continuate a seguirci per saperne di più.