Black Friday in anticipo in Italia per il Samsung Galaxy S7: ecco perché

Quando si parla di Black Friday ci si concentra spesso e volentieri sugli store italiani maggiormente noti al grande pubblico, tuttavia la storia recente italiana ci insegna che anche i grandi operatori come Tim possono dar vita ad interessanti offerte per un mercato come quello degli smartphone. Ad esempio, in tanti si chiedono quale sarà l’approccio da parte della compagnia telefonica a proposito del Samsung Galaxy S7 e del Samsung Galaxy S7 Edge.

Se ci concentriamo su quanto avvenuto durante il mese di novembre nel 2015, ovviamente in riferimento al Samsung Galaxy S6, si scopre che gli sconti sono stati piuttosto interessanti all’interno degli store fisici di Tim. Proiettando il tutto sul nuovo anno e sulle offerte che verranno messe a disposizione del grande pubblico il prossimo 25 novembre (se non addirittura qualche giorno prima del Black Friday), possiamo avanzare delle ipotesi piuttosto attendibili.

samsung galaxy s7 edge TIMIn questo modo si passerebbe nello specifico dai prezzi di listino fissati dal produttore coreano per il nostro mercato a circa 650 euro per il Samsung Galaxy S7. Dal canto suo, il Samsung Galaxy S7 Edge potrebbe essere proposto a circa 700 euro in occasione del Black Friday, mentre ad oggi lo si trova ancora a ben 829 euro.

Chiaramente si tratta di costi piuttosto elevati, almeno rispetto alle medie alle quali ci siamo abituati in Rete nelle ultime settimane, ma per gli standard degli store fisici la questione potrebbe diventare piuttosto interessante per il pubblico. In un contesto simile diventa ulteriormente interessante la conferma di Samsung Italia, che ha parlato proprio oggi di una sorpresa che verrà messa a disposizione del pubblico italiano entro la fine di questa settimana. Occhio al Samsung Galaxy S7.

Insomma, occhi aperti, perché le offerte in occasione del Black Friday, soprattutto quelle incentrate su top di gamma come i vari Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge potrebbero riservarci opportunità apprezzabili. Cosa vi aspettate in occasione di un appuntamento come quello in programma il 25 novembre?