Come caricare la batteria del telefono in meno di un minuto

Lo sai che puoi ricaricare la batteria del tuo telefono in meno di un minuto? Non ci credi? Allora leggi e guarda il video per scoprire questa sorprendente nuovo sistema di ricarica.

Carica la batteria smartphone in meno di un minuto

Potresti ingegnarti affinché, attraverso opportuni collegamenti, il processo di ricarica batteria sia fulmineo. Oppure potresti rivolgerti a società del calibro di StoreDot, la quale ha provveduto alla realizzazione di un caricabatterie dalla straordinaria potenza.

Detto apparato elettronico consente di stabilire una soglia di potenza per la ricarica che è di ben 200 volte superiore ai tradizionali caricatori per batterie cellulare permettendo così una ricarica quasi istantanea delle celle energetiche.

Presso gli StoreDot Lab., infatti, sono state messe a punto nuove molecole energetiche in grado di sviluppare un campo di potenza sufficiente alla realizzazione di una ricarica ultra-rapida delle celle agli ioni di litio.Batteria-StoreDot

A seconda del modello di caricatore utilizzato saremo poi in grado di associare quest’ultimo al nuovo sistema ottenendo processi di carica che variano dai sei minuti ai trenta secondi netti.

Ma StoreDot ha pensato anche di realizzare una soluzione decisamente più pratica. Un caricabatterie da muro che garantirà performance in ricarica 20 volte superiori rispetto ad un qualunque caricatore tradizionale oggi presente sul mercato.

Questo grazie ad un modulo elettronico integrato ad alta potenza (parliamo di un flusso di carica a 50A) chiamato x20, che porta il telefono da 0 a 100% in circa sei minuti. Esiste poi un ulteriore prodotto intermedio, che si colloca tra l’x20 e l’x200. Trattasi dell’x100.

L’x100, come facilmente desumibile, ricarica il tuo telefono 100 volte più velocemente. Questo però sacrificando l’estetica del device visto che, i produttori, dovranno necessariamente praticare dei fori sulla parte posteriore della scocca. Ma sapere di ricaricare il nostro telefono in appena un minuto e mezzo ci ripagherà senz’altro delle mancanze estetiche.Batteria-Carica-Ultra-Rapida

Il CEO di StoreDot ammette che per ognuna delle sopracitate soluzioni esistono dei pro e dei contro. Il modello x20 possiede, infatti, un connettore a 20 pin che non verrà ben visto dai produttori che hanno introdotto lo standard USB Type-C.

L’x100 è fisicamente più voluminoso dello stesso smartphone posto in carica. Un dispositivo che non portereste certo in borsa. Inoltre, il costo degli smartphone che adottano tale tecnologia, lieviterebbe comunque di circa 30 dollari, un fatto sicuramente negativo che andrà a ricadere sugli utenti finali.

Nonostante tutto, i finanziamenti per la campagna hanno raggiunto i 68 milioni di dollari suscitando l’interesse del pubblico e degli investitori. Resta comunque da abbattere il problema costi. I primi prototipi appariranno solo nel 2017 per poi concretizzarsi nell’anno successivo a costi decisamente alla portata di tutti sulla scia di quelli odierni.

Voi siete d’accordo? Siete disposti a scendere a questi compromessi pur di ottenere il massimo dal vostro smartphone? Fatecelo sapere lasciando la vostra impressione. Non dimenticate di condividere l’articolo sui social network. Fonte: MoneyCNN