CES 2016: Tutte le novità tecnologiche che saranno presente a Las Vegas

Siamo ormai a pochi giorni dalla conferenza di tecnologia più importante dell’anno, il Consumer Electronics Show, più comunemente chiamato CES. Centinaia di persone si stanno riunendo presso il Convention Center di Las Vegas dove, come ogni anno, avrà luogo la manifestazione che apre le porte alle più importanti novità inerenti il settore tecnologico.

Molte delle idee presentate nel corso delle precedenti edizioni del CES non sono ad oggi state ancora immesse nel mercato globale, non perché non abbiano conquistato i potenziali clienti, ma semplicemente perché troppo avanzate per poter essere realizzate. Tuttavia, alcuni di questi prodotti, come la realtà virtuale, le Smart TV ad alta definizione e i veicoli autonomi hanno raggiunto un discreto successo, proprio grazie al CES.

Quello che ci aspettiamo quest’anno è di assistere ad un sacco di novità interessanti, tra le quali spuntano ancora una volta le TV, affiancate dalle Smart Car, dispositivi indossabili e strumenti VR. Ma la parte migliore del CES è sempre stato quello che non ci si aspetta di vedere, ciò che rappresenta il vero spettacolo di questa conferenza. Le presentazioni avranno inizio mercoledì, fino ad allora ecco cosa potrebbero essere le novità tecnologiche di quest’edizione.

CES 2016: Tutte le novità

Automobili Intelligenti

Definire ironicamente il CES come “salone dell’auto” è diventata ormai una tradizione annuale, ma quest’anno, non si tratta di uno scherzo. Infatti, le grandi case automobilistiche hanno in progetto una serie di interessanti innovazioni tecnologiche, alle quali faranno da sfondo le aziende più piccole.

General Motors sarà impegnata nel presentare la Chevy Bolt, la prima auto elettrica della società americana, che sarà caratterizzata da un prezzo decisamente economico e da un autonomia di oltre 200 miglia. Al suo fianco i tedeschi di Volkswagen cercheranno di risollevarsi dopo la terribile conclusione dello scorso anno, introducendo una versione elettrica di uno dei modelli più iconici della società, il Microbus.

Troviamo poi Ford, che sarebbe impegnata in una partnership con Google per rendere le automobili autonome. E infine BMW, occupata sulla realizzazione di un nuovo sistema di controllo per la nuova interfaccia utente, AirTouch, potrebbe debuttare con nuovo concept del modello i8 Spyder. Anche Audi dovrebbe fare la sua consueta comparsa.

btw-i8-smart-car

Smart TV

I veri protagonisti di ogni edizione del CES sono i televisori, tuttavia quest’anno non aspettatevi molte innovazioni radicali. A presiedere alla manifestazione ci saranno un sacco di televisori 4K, affiancati da alcuni modelli 8K, caratterizzati da nuove funzioni come HDR e Dolby Vision. Samsung sta concentrando le sue attenzioni su Smart TV come elemento chiave della sua Smart Home e questo potrebbe fungere da spunto per molte altre società. Ci aspettiamo di vedere la prima Android TV e la prima Roku OS TV, con LG impegnata nell’implementazione di display OLED per i suoi televisori.

smart-tv-4k-8k

Smart Home

Le case intelligenti di anno in anno stanno diventando sempre più reali. Apple e Google stanno iniziando a fare ordine sui vari aspetti che riguardano le Smart Home e quest’anno, con il loro aiuto, ci aspettiamo di vedere sistemi di connessione ampliati a nuove aree della casa. Anche se siamo ancora lontani dalla realizzazione di una casa completamente intelligente, molte aziende come Samsung e Intel stanno effettuando importanti progressi, perciò ci aspettiamo novità interessanti.

smart-home-ces

Dispositivi Indossabili

La precedente edizione del CES è stato abbastanza incentrato sulla tecnologia indossabile. Basti pensare solamente al lancio di Apple Watch e a quello di Fitbit, oltre all’integrazione di numerosi dispositivi tech all’interno di differenti capi d’abbigliamento. Ma molti di questi prodotti soffrono ancora di alcuni vincoli tecnologici e pratici, perciò è probabile che il CES 2016 sarà l’evento che stravolgerà il mercato dei wearable per il prossimo anno.

Quello che ci aspettiamo è un sacco di smartband di nuova generazione, caratterizzati da una serie di miglioramenti a partire dalla progettazione iterative. I sensori saranno ampliati a tutte le attrezzature sportive, comprese scarpe da ginnastica e reggiseni. Il tema di quest’anno sarà “Hearables”, che racchiude la scelta dei produttori di cuffie di introdurre i sensori all’interno di quest’ultime.

dispostivi-indossabili

Smart Headphones

Nonostante negli ultimi tempi sia notevolmente aumentato il livello competizione nell’ambito della musica streaming, sembra quasi ridicolo come invece i sistemi hardware con cui ascoltiamo la musica siano rimasti sostanzialmente gli stessi. Il CES 2016 dovrebbe dare inizio ad una nuova era di dispositivi, dove aziende come Audio-Technica, Sennheiser e V-Moda stanno continuando a perfezionare i loro prodotti, ampliando le opzioni wireless.

La scelta di Apple di introdurre un connettore Lightning universale potrebbe dare inizio alla realizzazione di una nuova generazione di iPod, iPhone e iPad. Inoltre, attualmente esistono alcune cuffie, come quelle di Philips e Audeze, che sfruttano un segnale digitale inviato ad un amplificatore integrato per convertire la musica all’interno delle cuffie. Tutto questo potrebbe dare vita ad una rivoluzione in questo settore.

Hearable-cuffie-smart

Rideables: non solo semplici hoverboard

Lo scorso anno è stato molto importante per tutto ciò che c’è di inerente a skateboard, scooter e biciclette elettriche, grazie alla comparsa di un numero sempre maggiore di società specializzate nel settore, le quali hanno contribuito ai progressi evidenziati fino ad oggi. Questa tendenza è destinata a continuare anche al CES di quest’anno, il tutto incentrato sui motori elettrici.

Arcimoto presenterà il suo carrello elettrico a 3 ruote, mentre Inboard introdurrà la riproduzione musicale all’interno delle ruote dei suoi skateboard. Per quanto riguarda le Big, Segway che è ora proprietaria di Ninebot, sostenuta da Xiaomi ha in programma un grande evento previsto il 6 gennaio.

hoverboard

VR: realtà aumentata

La prima metà del 2016 dovrebbe segnare un enorme passo avanti per la realtà aumentata, tuttavia il CES cade proprio durante un periodo di stasi quasi imbarazzante. Fino ad ora sappiamo che Sony, Oculus e HTC cominceranno le spedizioni di nuovi prodotti a realtà virtuale nei prossimi mesi. Inoltre, ci saranno novità interessanti per quanto riguarda giochi e film VR, che vedremo completi probabilmente durante il Sundance Film Festival o Game Developers Conference.

Detto questo, c’è ancora spazio per le sorprese. La realtà aumenta è oramai una presenza costante al CES, e quest’anno potrebbe presentare importanti novità. Oculus, ad esempio, non ha ancora annunciato una data di lancio per il suo dispositivo Rift, ne ha mostrato i nuovi controlli Touch. Tutto questo potrebbe quindi concretizzarsi durante la conferenza di quest’anno.

realtà-virtuale-vr

Cellulari, fotocamere, tablet, notebook e droni

Il CES non è mai una grande spettacolo per le altre principali categorie di elettronica di consumo, ma tutti questi dispositivi ci saranno in una forma o nell’altra. I grandi produttori di smartphone, al di fuori di Apple, coglieranno l’occasione di effettuare importanti annunci inerenti i prodotti che saranno presentati nel corso dell’anno. Ma quello che ci aspettiamo di più è di ricevere notizie dalle piccole imprese come Alcatel, OneTouch, ZTE e Huawei. Stessa cosa vale per i produttori di macchine fotografiche.

Anche se Microsoft non sarà presente ufficialmente al CES, uno dei suoi partner coglierà l’occasione per presentare alcuni aggiornamenti riguardanti i computer portatili, tablet, monitor e molto altro ancora. Infine, Qualcomm presenterà il suo primo drone ufficiale proprio durante la conferenza. Fonte: TheVerge