Chromebook vs Macbook: i Mac vendono meno

Crisi anche nel settore dei computer, aumentano le vendite dei Chromebook.
Secondo quanto dichiarato da IDC (Primo gruppo mondiale specializzato in ricerche di mercato) c’è una diminuzione delle consegne pari all’ 11,5% nel primo trimestre 2016. Sicuramente un’analisi piuttosto negativa, ma attraverso un approfondimento la società ha rilevato che Chromebook ha superato le vendite rispetto ai Mac di Apple. Il dato certo rivelato dall’analista Linn Huang è di 1,765 milioni di vendite in merito ai Mac di Apple. Non è reso visibile il dato delle vendite dei Chromebook ma ad intuito essendo superiori al Mac, si aggirano intorno ai 2,000 milioni di unità.

Vantaggi dei Chromebook

Quali sono i vantaggi dei Chromebook? E perchè sono così tanto diffusi tra gli studenti? Uno dei vantaggi principali è sicuramente il rapporto qualità-prezzo, infatti esistono tantissimi tipi di device tutti diversi tra loro a prezzi molto buoni. Alcuni inferiori ai 400 dollari e i più bassi non superano i 200. Un altro aspetto positivo è il programma di gestione adatto alle istituzioni scolastiche, creato da Google stessa in modo tale che attraverso un Chromebook potessero essere gestiti tutti quelli delle varie classi, bloccando contenuti e programmi non idonei all’istituzione scolastica.

I Chromebook battono i Mac

Tutto questo grazie all’installazione di una suite app “For education”, a tutto ciò si aggiunge l’assistenza tecnica e gli aggiornamenti automatici. Un’attenzione particolare è rivolta ai computer Windows che potrebbero anche esser battuti dagli stessi Chromebook, infatti al Google I/O 2016 verrà annunciato l’arrivo delle app Android su Chrome OS. Google anche nei computer si sta rilevando un competitor altamente pericoloso, sarà davvero cosi?