Classifica AnTuTu: smartphone Android con miglior rapporto qualità/prezzo

AnTuTu Benchmark ha appena rilasciato la classifica inerente i telefoni Android con il miglior rapporto qualità/prezzo del mercato mobile. L’analisi ha tenuto conto del trend dei consumatori e del periodo relativo a Dicembre 2016, per il quale si dispone ora di uno score residuo delle preferenze sui dieci candidati.

Nella categoria, come ci si potrebbe aspettare, figurano soprattutto i telefoni Android made in China, i quali hanno da offrire il miglior rapporto prezzo/qualità rispetto alle più blasonate proposte occidentali. Al primo posto, pertanto, si colloca lo Zuk Z2, mosso da un SoC Qualcomm Snapdragon 820 e da 4GB di memoria RAM di sistema e storage da 64GB affiancato a display da 5 pollici FHD e batteria da 3.500mAh. Il prezzo, in questo caso, è sbalorditivo. Solo €160 e direttamente acquistabile dai magazzini italiani.

Al secondo posto di questa classifica AnTuTu troviamo ancora una proposta cinese si nostra conoscenza, ovvero Xiaomi ed il suo Redmi Note 3, uscito nel lontano 2015 e per niente segnato da un Redmi Note 4 che, in questo caso, ricopre la quarta posizione in classifica. Lo si trova per appena €200, Seguono proposte interessanti come gli Xiaomi Mi 4C ed i LeEco Le 2, Le Pro 3, Le Max 2 e le proposte di Meizu con i suoi Meizu Metal. Troviamo, in fondo alla classifica, il meno modesto (sia per il prezzo che per le specifiche offerte) Xiaomi Mi 5S.AnTuTu classifica smartphone

La maggior parte degli smartphone in elenco può essere acquistata direttamente dall’Italia, scendendo a qualche compromesso sul fronte della garanzia sul prodotto e, a volte, del sistema di traduzione del sistema, per il quale si evidenziano alcune discrepanze linguistiche.

E voi che cosa ne pensate di questa classifica AnTuTu smartphone? Acquistate regolarmente prodotti d’importazione o vi affidate rigorosamente ai retailer nazionali ed agli OEM occidentali di comprovata affidabilità dal punto di vista della garanzia? A voi tutte le considerazioni sul caso.

LEGGI ANCHE: AnTuTu: Huawei Mate 9 e Xiaomi Mi Note 2 rimodulano le classifiche