Come avere il “Servizio Chiamami” gratuito su smartphone

Come ormai ben sappiamo, da un anno a questa parte il “Servizio Chiamami” non è più disponibile per i clienti dei relativi gestori se non dietro pagamento di corrispettivo in denaro sotto forma di abbonamento mensile o settimanale con canoni variabili a seconda del fornitore di servizi medesimo.

Leggi anche | Ringo Mobile, piano tariffario modulare

Oggetto di varie indagini da parte dell’Antitrust, il problema si è risolta a favore dei gestori che potranno offrire il servizio ai propri clienti solo a seguito del pagamento che varia dai 2 ai 6 centesimi al giorno a seconda della compagnia telefonica.

servizio chiamami

Ritenuta da molti una mossa sleale, oggi, il Servizio Chiamami rivive gratis grazie a metodi alternativi proposti da aziende esterne.

Prima di andare avanti, però, ricorda di informarti a dovere del servizio chiamami del tuo gestore, in particolare Vodafone, Poste Italiane, Fastweb, ma anche  Tre, Wind o Tim. Ora hanno tutti un costo. Se non lo hai ancora fatto disattiva i servizi raggiungendo questi numeri:

Tim:  40920Vodafone:  42070Wind: 403020

Vediamo ora insieme come avere il servizio chiamami totalmente gratuito seguendo pochi semplici passi.

PhoneFunky: Servizio Chiamami gratis

L’indubbia utilità dei servizi precedentemente offerti gratuitamente dalle compagnie telefoniche ha spinto molti utenti della rete a trovare soluzioni alternative per accedere al “servizio chiamami” gratuitamente. PhoneFunky si è rivelata essere un’ottima soluzione al problema. Nonostante il supporto tecnico in merito agli aggiornamenti non riceva riscontro da quasi un anno l’applicazione risulta essere al momento la scelta migliore per chi deve operare una scelta risolutiva al problema.

L’applicazione, similmente a quanto accadeva precedentemente, consente di ricevere le notifiche delle chiamate perse nel momento in cui il dispositivo risulta essere spento, occupato in un’altra conversazione oppure non raggiungibile. L’applicazione è molto semplice da usare e senza troppi fronzoli consente di poter usufruire gratuitamente del servizio. Dovrebbe poter offrire in futuro anche servizi gratuiti di segreteria telefonica e altri servizi accessori che completino la dotazione software dell’applicazione ma un restyling del comparto grafico e funzionale sembra tuttavia non arrivare poiché già da parecchio tempo in attesa.

servizio chiamami

Le funzionalità sono garantite da un servizio proprietario di DC12 (Chi mi ha chiamato) che si serve dell’uso della connessione ad internet per poter restare operativo infatti a differenza dei servizi degli operatori, infatti, la funzione sarà inaccessibile in mancanza di connessione EDGE/3G/LTE o Wi-Fi.

L’app è disponibile sul Play Store a questo indirizzo e su iOS qui. Non si sa se lo sviluppatore si trovi al lavoro nei confronti delle nuove funzionalità integrative. Nel frattempo servitevi di questa utile applicazione per sopperire alla mancanza del “servizio chiamami”. Non esitate nel lasciare commenti nel caso in cui scopriste nuovi modi di utilizzare il servizio in questione.