Come bloccare un numero su Android

Bloccare un numero su Android non è un’operazione difficile e non comporta rischi, se non quelli di poter beneficiare di un momento di assoluto relax da persone spesso invadenti. Se siete tormentati da continue chiamate che asfissiano il vostro quotidiano vivere allora serve correre ai ripari.

A tal proposito leggi anche | Come rintracciare numeri di telefono fisso e cellulare

Segui i nostri preziosi consigli e presto potrai liberarti dagli scocciatori che sono diventati ormai un’autentica piaga, grazie a sistemi che creano ottime black list.

Bloccare un numero su Android senza app

Se il vostro device equipaggia una versione di Android Lollipop, eccezion fatta per le ROM cui è stata applicata una UI proprietaria e per la quale perciò l’operazione potrebbe subire leggere variazioni, allora potete procedere al blocco del numero indesiderato semplicemente agendo sulle impostazioni di sistema per le chiamate vocali. Come facciamo? Vediamo:

  • Crea un nuovo contatto in Rubrica
  • Chiamalo “Indesiderati” o in maniera verosimile
  • Lasciamo vuoto il campo numero

bloccare un numero su Android

Nota bene: salvando questo contatto nell’account Google potremo filtrare le chiamate su qualsiasi altro dispositivo Android collegato all’account.

Prima di salvare clicchiamo sui tre puntini in alto a destra e abilitiamo la voce Devia a Segreteria.

bloccare un numero su Android

Ora tutti i numeri che salveremo nel contatto Indesiderati non potranno mai far squillare il telefono, ma riceveranno automaticamente la deviazione alla segreteria telefonica (se configurata) o il segnale di occupato perenne (se non abbiamo segreteria configurata). Davvero semplice no?

Salviamo il contatto e, alla prossima chiamata indesiderata salviamo il numero incriminato nel contatto “blocklist”. Possiamo aggiungere a questo contatto tutti i numeri che vogliamo, e tutti verranno trattati alla stessa maniera: non potranno chiamarci.

A tal proposito leggi anche | Come rintracciare numeri di telefono fisso e cellulare

Bloccare un numero su Android utilizzando un’app

Se invece non si ha a disposizione la relativa opzione a causa di una personalizzazione ROM che non consente l’interazione con tale funzioni, anche se a dire il vero è raro il caso in cui si presenta, allora possiamo utilizzare un’app esterna che possa venire in nostro aiuto.

Per portare avanti la procedura vi consiglio l’utilissima Easy Blocker.

bloccare un numero su Android

Nonostante l’interfaccia un pò minimalista offre grandi possibilità di blocco che fanno proprio al caso nostro.  In primo luogo consente la creazione di una lista nera cui vengono aggiunti i nostri contatti indesiderati prelevandoli direttamente dalle chiamate ricevute, da un’inserimento spontaneo del numero di telefono, dalla rubrica o anche dai messaggi ricevuti. A questo proposito sarà altresì possibile bloccare tutti i messaggi in ingresso provenienti dal database della lista nera. Il tutto in maniera del tutto discreta e trasparente all’utente che ha comunque accesso al registro degli SMS e delle chiamate bloccate con la possibilità di effettuare e richiamare un backup in caso di nuove installazioni su altri dispositivi. Insomma, cosa chiedere di più? Cancella inoltre lo squillo parziale cosicché nessun riscontro avvenga. Disponibile inoltre la versione PRO dell’applicazione a €2.88 che aggiunge il supporto ad-free per la rimozione dei contenuti provenienti dai banner pubblicitari in sovraimpressione.

A tal proposito leggi anche | Come rintracciare numeri di telefono fisso e cellulare