,

Come modificare i DNS su Windows 8.1

Se siete appassionati di informatica, probabilmente ne avrete sentito parlare spesso anche se non sapete esattamente che cosa siano. Stiamo parlando dei server DNS. Volendo dare una spiegazione in parole povere, i server DNS hanno il compito di tradurre tutti gli indirizzi web testuali che digitiamo sui browser in indirizzi numerici, che poi tra l’altro sono il modo corretto con cui vengono interpretati dai computer. Va da se quindi che avere a disposizione dei server DNS veloci aiuta a navigare più velocemente su internet ed usufruire di serve DNS più lenti causa rallentamenti nella navigazione. Di default, il vostro computer installa le coordinate dei server DNS date dal vostro ISP (Internet Service Provider). Tuttavia, la maggior parte delle volte questa non è la migliore scelta per velocizzare la navigazione. E’ per questo motivo che in questa guida vi mostreremo come modificare i DNS.

Modificare i DNS: ecco la procedura dettagliata

Server DNS

Prima di proseguire, è giusto premettere che la seguente guida è stata realizzata sul sistema operativo Windows 8.1 ma che non dovrebbero esserci grandi differenze nel caso in cui utilizziate Windows 7 o Windows 8. In caso di incongruenze, non esitate a comunicarcele nei commenti che vi daremo senz’altro una mano. Detto ciò, iniziamo con la guida:

  • Apriamo il centro connessioni di rete e condivisioni di Windows attraverso un click destro sull’icona della connettività presente nel centro notifiche in basso a destra (un piccolo monitor bianco se utilizzate una connessione con cavo oppure le classiche tacche della connessione WiFi) e successivamente un click sinistro sulla relativa opzione;
  • Dalla schermata che ci appare, clicchiamo col tasto sinistro del mouse sul tipo di connessione (Ethernet o WiFi);

Come modificare i DNS (1)

  • Adesso dobbiamo cliccare sul tasto Proprietà posto in basso a sinistra (è necessario disporre dei privilegi di amministratore);

Come modificare i DNS

  • A questo punto, dalla lunga lista che vedremo apparirci davanti, dovremo individuare e fare doppio click col tasto sinistro del mouse sull’opzione “Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)”;

Come modificare i DNS (3)

  • La schermata che ci appare adesso ci permette di modificare sia il nostro indirizzo IP che i nostri DNS. Ciò che interessa al momento a noi è come modificare i DNS, per cui la prima parte della schermata lasciamola perdere. Selezioniamo la voce “Utilizza i seguenti indirizzi server DNS” e digitiamo gli indirizzi corretti dei nuovi server DNS. Molto probabilmente non li saprete, per cui qui di seguito vi lasciamo quelli più famosi. Ovviamente, con una rapida ricerca internet, sarete in grado di applicare anche altri indirizzi.

Come modificare i DNS (2)

Gli indirizzi dei server DNS più famosi sono i seguenti:

Google DNS

  • Server DNS preferito: 8.8.8.8
  • Server DNS alternativo: 8.8.4.4

OpenDNS

  • Server DNS preferito: 208.67.222.222
  • Server DNS alternativo: 208.67.220.220

Non appena li avremo digitati, basterà cliccare due volte su OK per salvare le impostazioni e cominciare a navigare in maniera più veloce. Come detto all’inizio, questa guida è stata fatta tenendo presente il sistema operativo Windows 8.1 ma comunque non dovrebbero esserci tante differenze con Windows 7. In caso trovaste dei problemi su come modificare i DNS, non esitate a contattarci qui sotto nello spazio riservato ai commenti.