, ,

Come nascondere foto e video su smartphone e tablet Android

Hai delle foto e dei video Android che vuoi mantenere al segreto? Scopri subito come intervenire, prima che sia troppo tardi.

Per gli ecosistemi Android, e quindi per tutti gli smartphone ed i tablet compatibili con il sistema Google, esistono una serie di soluzioni utili per nascondere foto e video Android sia in Gallery che per Google Foto.

Il Play Store di Mountain View abbonda di numerosi prodotti adatti allo scopo, ma quali sono le migliori app per tenere le nostre foto ed i nostri video lontani da occhi indiscreti? Scopriamolo subito in questa nuova guida.

Nascondere foto e video Android: come stare al sicuronascondere foto Android

Come già detto, esiste la necessità di tenere al sicuro i nostri dati personali, tra cui rientrano senz’altro le nostre foto ed i nostri video, contenuti che possono fornire moltissime informazioni su di noi e sui nostri amici. A tal fine, la prima applicazione utile che incontriamo è sicuramente Private Me, che troviamo gratuitamente sul Play Store tramite il nostro badge alla fine di questa sezione.

Private Me

Private Me non è un semplice app Locker. Te ne sarai di certo accorto già dopo aver installato il prodotto. La configurazione dell’applicazione è piuttosto semplice. Per cominciare ti basta fare tap sul simbolo “+” posto nell’angolo in alto a destra della schermata. Sarà da qui che potrai inserire le applicazioni che desideri nascondere.

Private Me, una volta registrato il software da nascondere, provvederà a clonare ed installare una sua copia secondaria all’interno del sistema. Una volta fatto ciò, sarà nostra facoltà cancellare l’applicazione originaria, così da mantenere soltanto quella privata. Possiamo decidere anche di mantenere entrambe le versioni, così da avere due account, come ad esempio due profili Facebook.

Oltre questo, e qui torniamo allo scopo principale della guida, l’app consente di nascondere foto e video da occhi indiscreti. Basta fare tap sulla voce Private Album per iniziare. Adesso, ti basta premere sul simbolo “+”, sempre in alto a destra della schermata e, da qui, scegliere semplicemente i contenuti che vuoi mascherare, confermando infine con un tocco sul pulsante Hide, che si trova in fondo alla finestra.

Come per le applicazioni, Private Me per Android cancellerà i riferimenti a foto e video dal tuo sistema, rendendoli completamente privati. La stessa riservatezza sarà offerta nel caso un utente esterno provasse a prelevarle via PC tramite collegamento USB o collegamento WiFi tramite app. Le foto, e tutti i vostri video, saranno al sicuro.nascondere Foto Android Private Me

Altre funzioni di Private Me

Come hai potuto constatare, Private Me è sostanzialmente una sorta di “sotto-sistema operativo”, il quale si sostituisce in parte ad Android nella gestione degli applicativi, prendendo possesso dei dati e dei contenuti che desideri clonare e/o nascondere. In quanto tale, per l’app è previsto un sistema di gestione anche per il pulsanti Quick Touch, i quali consentono di entrare ed uscire dall’app quando vogliamo passare da un task all’altro.

Per abilitare i pulsanti virtuali basta aprire il menu di navigazione laterale e selezionare la relativa opzione “Quick Touch“ tramite lo slider predisposto. La prima impostazione ti porterà direttamente alla pagina delle impostazioni di funzione. Scorri verso il basso e seleziona “Permission Manager“, quindi fai tap su ” Display Floating Window.” Per concludere, tocca su Accept per concludere la procedura che porterà alla visualizzazione dei pulsanti rapidi.

Come Nascondere Private Me

A cosa serve un’app Android del genere se è visibile a tutti? A nulla, ovviamente. Ecco perché lo sviluppatore ha previsto anche l’utilizzo della funzione “Mimetizzazione”, che rende il prodotto estremamente versatile ed interessante. Se non abilitata, facciamo uno swipe da sinistra verso destra dalla Home dell’app e tappiamo su “Protection for PrivateMe”. Si presenteranno due opzioni:

  • Cover PrivateMe: nasconde l’app
  • Lock PrivateMe: blocca l’app con codice di accesso

La prima lascia chiaramente l’app in bella vista nell’app Drawer o nella Home delle Applicazioni, mentre la seconda bloccherà del tutto l’app tramite un blocco numerico che si maschera quale una falsa calcolatrice. Basta digitare il codice e confermare con il simbolo “=” per entrare nel nostro forziere.

Ovviamente bisogna prestare attenzione, visto che la cancellazione di Private Me (in caso cancelliate le app ed i file audio-video originari) porta con se la cancellazione definitiva di tutti i file, app e contenuti multimediali. 

Esistono altri metodi per nascondere le foto ed i video su Android? Certamente, vediamoli.

Come nascondere foto da Galleria Android e Google Fotonascondere foto e video Android

Abbiamo visto come Private Me sia uno strumento altamente professionale e potente, il quale integra in un’unica applicazione la possibilità di sdoppiare le app e mettere al sicuro i contenuti multimediali personali. Ad ogni modo esistono anche altre valide alternative utili per evitare che le nostre foto in Galleria, o in Google Foto, vadano in mani sbagliate. Per riuscire a nascondere foto e video Android Galleria e Google Foto ci serviremo di un qualsiasi File Manager Android (consigliato: File Explorer).

Nascondere tutte le foto ed i video Android

Se non volete utilizzare complesse applicazioni potete servirsi semplicemente di un qualsiasi File Manager. In questo caso, consigliamo di creare un’apposita cartella (ad esempio: Foto Segrete) in cui desiderate mettere tutte le vostre foto segrete. A questo punto, attraverso il File Manager ci portiamo nella directory appena creata e creiamo un nuovo File Vuoto che chiameremo .nomedia. Il file sparirà magicamente (questo è normale poiché è un file nascosto). Quale sarà il risultato dovuto alla creazione di questo file senza estensione? Semplice, tutti i contenuti multimediali all’interno della cartella “Foto Segrete” non saranno visibili in Galleria e su Google Foto.

Una soluzione che si rende utile anche, ad esempio, nel contesto Whatsapp. In questo caso, la creazione di un file .nomedia nella directory Immagini e Video di Whatsapp evita il sovraffollamento della Gallery.

Creare cartella sicura Android in Galleria e Google Foto

Se, invece, è nostra intenzione creare una cartella sicura in cui spostare le immagini scaricate, in questo caso dobbiamo prevedere una procedura alternativa che passa per la disattivazione del backup di Google Foto.

Il backup di Google Foto salva automaticamente in cloud le nostre immagini. Per disabilitarlo occorre seguire il percorso:
Impostazioni > Backup e sincronizzazione

Da qui basta disabilitare la prima voce. In questo modo non verrà fatto il Save automatico delle foto online e potremmo scegliere quali salvare e quali no, a nostra completa discrezione. Adesso basta seguire la stessa procedura precedentemente vista per la creazione di un file .nomedia nella cartella di destinazione.

La differenza tra questa procedura e quella precedente consiste nel fatto di poter scegliere quali immagini verranno nascoste, senza fare il salvataggio automatico sul cloud, il che li renderebbe accessibili a terzi nel caso questi conoscessero gli estremi del nostro account o avessero accesso fisico al nostro telefono.

Applicazioni per nascondere foto e video Android

Di seguito troveremo una selezione delle app più utili e popolare per proteggere di contenuti multimediali Android.

KeepSafe: proteggere foto e video Android con un antifurtoCome nascondere foto e video Galleria su Android Keepsafe

KeepSafe è diventato un must-have per i cultori della riservatezza dati. Si pone quale punto di riferimento, quindi, per tutti coloro che guardano alla sicurezza Android come un parametro indispensabile. Pensata per rendere i contenuti multimediali strettamente privati, l’app si differenzia dalle precedenti per la presenza di un sistema di antifurto che ci avverte nel caso in cui un utente esterno tentasse di entrare nella Gallery.

Nel momento in cui si inserisce un pin sbagliato per 3 volte, l’app scatta una foto del “curiosone di turno” tramite la fotocamera frontale ad ogni tentativo errato e blocca il servizio per 2 minuti. Se disinstallate l’applicazione ricordate di fare il backup delle vostre foto, visto che in caso contrario andranno irrimediabilmente perse.

Vaulty: foto e video Android protettinascondere foto android Vaulty

Vaulty non bada molto all’estetica, ma punta decisamente al sodo. Consente di nascondere gli scatti Android e modificarli con estrema facilità. Si tratta di una vera e propria cassaforte che, una volta installata. consente di proteggere i contenuti tramite PIN o password. Oltre questo, è consentita la modifica grazie all’applicazione di adesivi personalizzati, filtri ed effetti speciali.

In aggiunta, è possibile ottenere ulteriori layer di sicurezza disponendo (a vostra completa discrezione) diversi “caveau”, strutturati in modo tale da garantire un certo ordine di sicurezza per i vostri scatti. Anche qui abbiamo la funzione antifurto con scatto frontale in caso di pin errato. Puoi scaricare l’app attraverso questo badge:

Gallery Lock: Semplice, pratica, tutta italianaNascondere foto Android gallery Lock

Gallery Lock è un’app che offre pieno supporto alla lingua italiana e che vi consentirà di tenere al sicuro tutte le vostre immagini personali. Al primo accesso vi viene proposta la re-impostazione della password (default: 7777). Una volta attuata questa procedura basta selezionare le foto ed i video Android che intendete proteggere e popolare così le cartelle già presenti in Gallery Lock. Da qui è possibile anche modificare e rinominare il file a piacimento o creare nuove directory per mantenere tutto i ordine.

In aggiunta, Gallery Lock consente di salvare le foto in cloud sincronizzando i dati in cloud con i vostri account Google o Dropbox. Allo stesso modo dei precedenti, inoltre, garantisce la funzione “Auto-Scatto” nel caso in cui qualcuno tentasse di accedere alle foto con Pin o password errati. Disponibile anche la modalità “Furtiva” che rende l’icona dell’app totalmente invisibile. La puoi scaricare gratuitamente da qui:

Sei riuscito a tenere al sicuro i tuoi video e le tue foto? Faccelo sapere, ed eventualmente indicaci qui quale applicazione usi per tenere i tuoi contenuti e le tue app lontani da occhi indiscreti.

LEGGI ANCHE: Come disinstallare AppLocker Android

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…