Come nascondere propria posizione su Facebook, Instagram, Snapchat e Twitter

Lo smartphone, si sa, ci accompagna in tutti i momenti della giornata. Ed essendo sempre connessi, è in grado registrare tutti i nostri spostamenti. E così anche le app in esso contenuti, soprattutto i Social network, sempre pronti a riportare la nostra posizione. E se non volessimo far sapere dove ci troviamo in un determinato momento ai vari Facebook, Instagram, Snapchat e Twitter? Anche per non ledere la nostra sacrosanta privacy? Vediamo di seguito come nascondere propria posizione su Facebook, Instagram, Snapchat e Twitter.

Come nascondere propria posizione su Facebook e Twitter

Partendo dal popolarissimo Facebook e dall’arrancante Twitter, come nascondere propria posizione è semplice. Il problema si pone se hai aggiunto la tua posizione in un post pubblicato in passato. Giacché esso resterà memorizzato. Così come le altre impostazioni (ad esempio la platea che potrà vedere il post). E così basterà toccare l’icona sotto il post “Check in” e controllare se attivata o meno.

come nascondere propria posizione

Come nascondere propria posizione su Instagram

Rispetto ai due social visti prima, Instagram non pubblica la nostra posizione in automatico. Dunque, dovremo essere noi di volta in volta a deciderlo. Tuttavia, c’è un bug che potrebbe provocare problemi. E in pericolo sono le foto postate prima di agosto 2015. Comunque, se vogliamo nascondere la nostra posizione su Instagram per i post precedenti quel periodo, dobbiamo recarci sulla posizione di un post e poi scegliere “Delete Location”.

Come nascondere propria posizione su Instagram

Leggi anche: LinkedIn ci dirà quanto dovremmo guadagnare: il video dimostrativo

Come nascondere propria posizione su Snapchat

Snapchat a sua volta è diverso da Facebook, Twitter e Instagram. Perché non condivide la posizione nello stesso modo. Il problema in questo caso è il Geofilter, che può indicare la vostra posizione. Dunque pensateci bene prima di usare questa funzione.