Come registrare schermo Android senza root

Registrare schermo Android per poter visualizzare ad esempio i propri progressi all’interno di un videogame e per vantarsi con gli amici o semplicemente per provare nuove ed interessanti funzioni di Android senza avere il root è possibile.

in prima analisi possiamo dire che per arrivare allo scopo esistono diverse strade.

  1. Avere Android Lollipop
  2. Collegare in remoto smartphone e PC attraverso apposite app da installare su entrambe le piattaforme
  3. Avere un PC con software dedicato alla cattura video da smartphone (soluzione non consigliata)

La guida qui proposta prende in esame l’idea di effettuare la suddetta procedura senza intaccare il contatore Knox e dunque senza scomodare complesse e pregiudizievoli procedure di root sui nostri dispositivi specie se di ultima generazione ed ancora in garanzia produttore. Intanto diciamo che le procedure che seguono funzionano soltanto se abbiamo come sistema operativo Android Lollipop. Bene, bando alle ciance. Vediamo come fare.

Di seguito vengono mostrate delle app che recano il fondamentale requisito di sistema Android Lollipop per poter funzionare.

registrare schermo su Android

Mirror

Applicazione utilissima non solo per consentire la registrazione di tutto ciò che desideriamo del nostro schermo ma anche per proiettare in mirroring il contenuto del display direttamente sul nostro PC grazie all’estensione Chrome AllCast Receiver.

unnamed (1)

REC

Rec. (Screen Recorder) è un’app indispensabile per tutti coloro che voglio registrare tutto ciò che scorre sullo schermo. Funziona sia con Android Lollipop unroot sia su dispositivi Android kitkat cui sono stati invece concessi i permessi di root. Offre registrazioni video fino ad 1 ora continuativa ed anche attraverso il microfono nella versione PRO.

rec

Screen Recorder

Screen recorder non pone limiti di tempo alla registrazione e possibilità in PRO di registrare l’audio. Come per il precedente offre disponibilità ai device rooted con Android Kitkat 4.4 ed agli stock con Android Lollipop.

scr

AZ Screen Recorder – No Root

AZ Screen Recorder – No Root è sicuramente quanto di più completo si possa trovare per applicazioni del genere. Non pone limiti temporali nè annunci pubblicitari.  Offre tante funzioni tra cui un countdown e la possibilità di registrare in Full HD o HD a seconda la risoluzione del vostro display. Il che lo rende molto utile per creare video-tutorial ad alta definizione o per registrare videochiamate importanti. Presenti un sacco di funzioni interessanti che vi invitiamo a scoprire.

az

Registrare schermo Android- Comunicazione bidirezionale Smartphone <> PC

Abbiamo detto ad inizio testo che è possibile registrare lo schermo del nostro smartphone Android direttamente sul PC. Da vari test è emerso che la soluzione migliore per un tale tipo di interazione è Mobizen. Che deve essere installate sia sul PC che sullo smartphone. Offre numerose funzionalità tra cui:

  1. Backup dei dati sul PC (contatti, apk, sms, musica, foto, video)
  2. Trasferimento di file con il PC, anche con supporto del drag & drop
  3. Scrivere messaggi con la tastiera del PC
  4. Scrivere o disegnare direttamente sulla schermata del telefono
  5. Scattare screenshots delle schermate
  6. Registrare video della schermata del telefono

mobizen-main

Link PlayStore | Mobizen

Link PC Windows | Mobizen

 

Registrare schermo Android utilizzando solo il PC

Ultimo metodo per consentire la registrazione dalla sorgente del vostro smartphone Android è quello di utilizzare un software installato unicamente sul PC. Ecco i passaggi da eseguire:

  1. Scaricate questo file contenente ADB ed estraete in una cartella a piacere
  2. Attivate Debug USB da Opzioni Sviluppatore
  3. Installare i driver USB per il vostro dispositivo
  4. Collegate lo smartphone al PC
  5. Andate nella cartella ADB che avete scaricato e aprite il file cmd
  6. A questo punto dovete digitare uno di questi comandi:
  • Per Registrareadb shell screenrecord /sdcard/nomefile.mp4

Sostituendo a nomefile un nome a vostra scelta

  • Per Screenshotadb shell screencap -p | perl -pe ‘s/\x0D\x0A/\x0A/g’ > screen.png

Dare Invio dalla tastiera per avviare le relative procedure a seconda delle vostre necessità.

registrare schermo android

 

*Ora capite perché all’inizio avevamo sconsigliato quest’ultima procedura. Infatti, come potete notare risulta molto macchinosa e perciò poco pratica.

Premere adesso la combinazione di tasti CTRL + C per concludere la registrazione.

Il video registrato o lo screenshot li potete trovare nelle posizioni indicate nei comandi (sullo smartphone per il video, nella cartella di ADB per lo screenshot).

Adesso sapete com’è possibile registrare schermo Android. Spero di esservi stato di aiuto. Alla prossima guida.