Come risparmiare batteria su Samsung Galaxy S6 e S7 (e sugli altri Android)

La batteria degli smartphone è l’elemento più critico. Raramente con un uso massivo si arriva a cena e questo può rappresentare un problema soprattutto per chi utilizza questi dispositivi per lavoro. Questa è una guida su come risparmiare batteria su Samsung Galaxy S6 e S7 e conseguentemente su tutti gli altri smartphone Android grazie ad AndroidPit.

Come risparmiare batteria

Dovete sapere innanzitutto che è meglio caricare la batteria dal 20 al 90% che farla scaricare completamente e ricaricarla al 100%. La maggior parte dei device del 2016, anche quelli Samsung, non hanno la batteria removibile. E anchee se S7 Edge ad esempio ha una grossa batteria da 3600 mAh, è meglio ottimizzarla con questi consigli, ad esempio per giocare più a lungo su Pokémon Go. Ecco quindi i consigli su come risparmiare batteria, con tanto di video.

Come risparmiare batteria: sfondo nero per aumentare la batteria


Se il vostro telefono ha uno schermo AMOLED, come ad esempio tutti i Samsung Galaxy, è meglio usare uno sfondo nero perché questo tipo di schermo illumina i pixel. per scaricare uno sfondo nero andate qui o guardate il video che spiega come fare, è molto semplice.

Con Marshmallow arriva Doze

La modalità Doze che ottimizza il consumo energetico allungando l’autonomia della batteria ed è prevista con Android Marshmallow. Questa è abilitata di default e permette di consumare solo il 3-5% di batteria quando il telefono è a riposo.

Disabilitare le Google Hotwords e OK Google


Bisogna fermare il proprio smartphone dall’ascolto continuo. L'”OK Google” è un modo fantastico per cercare e navigare, ma spreca batteria. Per spegnerlo bisogna andare nelle impostazioni Google tramite l’apposita app nell’app drawer. Da lì selezionate Ricerca e No, poi Voce e poi “Rilevamento di OK Google”, spostando su “No” tutti gli interruttori.

Usate Greenify

A differenza di molte app Android che dicono di ottimizzare il sistema, Greenify lo fa davvero, non facendo funzionare certe app in background. Scaricatela a questo indirizzo.

Non usare la luminosità adattiva

La luminosità adattiva è comoda e permette di autoregolarla in base alla luminosità esterna. Ma spreca batteria, e questo articolo vi vuole aiutare a capire Come risparmiare batteria. Per disattivarla di solito bisogna andare su In Impostazioni > Display e togliere la spunta, ma in molti smartphone si può togliere la spunta su “auto” direttamente dalla tendina della home.

Disattivare le vibrazioni e il feedback tattile


Lo squillo con vibrazione è solo uno spreco di batteria. Il feedback tattile invece è utile per chi ha bisogno di fare pratica con la tastiera touchscreen, ma può essere disattivato una volta che ci si abitua a usarla. Le vibrazioni per le chiamate si possono disattivare in Impostazioni > Audio e notifiche. Il feedback tattile si può invece disattivare da Impostazioni > Audio e notifiche > Altri suoni per disabilitare l’opzione “vibra alla pressione”.

Eliminare gli aggiornamenti automatici delle app

Gli aggiornamenti automatici delle app ammazzano letteralmente la batteria. Bisogna disattivarli per capire bene come risparmiare batteria su Android. Come fare? Apri Google PlayStore, clicca sul tasto Menu dal tuo dispositivo Android e seleziona “Impostazioni” in basso. Qui troverai il menù “Aggiornamento automatico” e non dovrai far altro che mettere il sego di spunta sulla voce “Non aggiornare automaticamente le applicazioni”.