Come scaricare il software Allshare di Samsung

Samsung AllShare, meglio conosciuto come Samsung Link, è una piattaforma applicativa sviluppata da Samsung per i suoi smartphone o dispositivi mobile che consente la condivisione dei contenuti multimediali in maniera veloce, facile e soprattutto in assenza di una connessione ad Internet grazie ad un collegamento diretto tra le risorse di destinazione. Attraverso questa guida, scopriremo come scaricare il software AllShare.

Samsung AllShare, il software per la condivisioneSamsung All Share

Samsung AllShare è stata creata col preciso intento di rendersi utile, veloce e di facile utilizzo nei confronti degli users. Un software che non permette solo una semplice archiviazione dei contenuti ma anche una condivisione diretta semplificata da un dispositivo ad un altro, senza l’ausilio di una connessione ad Internet verso l’esterno per il pairing e sfruttando il protocollo di comunicazione DLNA (Digital Living Network Alliance) implementato a bordo dei dispositivi sudcoreani.

Samsung AllShare – Requisiti minimi di funzionamento e compatibilitàSamsung Link

Il funzionamento della piattaforma di gestione per la condivisione dei contenuti da PC tiene conto di alcuni requisiti minimi:

  • CPU : Intel® Pentium4 2.33GHz o superiori
  • RAM : 2GByte o superiori
  • Risoluzione video: Monitor 900×500 o superiore
  • Wi-Fi : 802.11g/n
  • OS : Windows XP/ Vista/ 7
  • Microsoft® .Net Framework 3.5 o superiore

Per quanto riguarda poi la compatibilità con i dispositivi esterni, si deve fare riferimento a:

  • Smartphone: Cellulari/Smartphone con sistema operativo Android e OS che supportino DLNA
  • SMART TV: TV intelligenti e altri modelli che possono accedere a Internet (LED 5000 o superiore; LCD/PDP 550 o superiore)
  • Telecamere/Videocamere: Tutte quelle con supporto alla tecnologia Wi-Fi
  • Lettori Blu-ray: Tutti i modelli sono supportati

Samsung AllShare download ed installazioneSamsung All Share Play

Per poter utilizzare il software Samsung Link occorre in primo luogo procurarsi il file di download ed installarlo su PC avendo cura di connettere quest’ultimo al televisore sulla stessa rete. Una volta effettuata la connessione occorrerà accedere alla cartella delle risorse condivise che appare a video sul lato sinistro. Cliccandoci sopra otterremo la condivisione e, sempre da qui, potremo selezionare i file da condividere con i relativi dispositivi collegati che appariranno nell’elenco delle possibili fonti di condivisione.

Le caratteristiche aggiuntive presenti in-app si rendono compatibili con la maggior parte dei dispositivi della casa madre tra cui la SMART TV Samsung, gli smartphone ed i device delle serie Galaxy Note e Galaxy Tab. Installiamo quindi il prodotti nei nostri dispositivi attuando la condivisione dei file e procedendo alla configurazione, a seguito della quale potremo utilizzarla per device multipli.