Come scegliere il powerbank migliore per le tue esigenze

I nostri device portatili sono sempre più assettati di energia e per questo è importante capire come scegliere il powerbank migliore, che possa aiutarci nel momento del bisogno.

Non esiste un solo powerbank migliore

Se stai pensando di poter trovare un caricabatterie portatile migliore di altri, sei sulla strada sbagliata in quanto si dovrà prestare attenzione nello scegliere un powerbank, diversi aspetti che lo riguardano. Vediamo di analizzarli in modo veloce, ma efficace.

powerbank migliori

Capacità di carica

Ti sarai spesso imbattuto in offerte powerbank a prezzi davvero ridicoli, ma spesso dietro a questo enorme risparmio si nascondono delle insidie: è tutta questione di corrente. Dovremo valutare la capacità di carica del powerbank, che troviamo indicato nelle specifiche con la voce “mAh”. Per quanto riguarda il tipo di accumulatore integrato in realtà c’è poco da dire: tutti i powerbank utilizzano batterie ai polimeri di litio, ma diventa difficile se non impossibile valutarne le qualità fisiche. C’è da dire che sono realizzati tutti in Cina e allo stesso tempo le batterie in essi contenuti sono realizzate da un ristretto numero di produttori che poi le distribuisce e ciò dovrebbe in qualche senso garantire una buona qualità del prodotto finale.

Se devo ricaricare uno smartphone con una batteria da 2000 mAh e ho un caricabatterie portatile da 4000 mAh completamente carico, riuscirò a completare circa 2 cicli di ricarica. Ovvio che se voglio caricare un’iPad che monta una batteria da oltre 7000 mAh, la corrente disponibile nel mio powerbank faticherà a completare mezza carica.

Il nostro consiglio è comunque di evitare i powerbank troppo piccoli, tentati dalle dimensione e dal peso estremamente contenuto, perchè poi vi troverete spesso con poca energia a disposizione.

Per uno smartphone medio, con display da circa 5 pollici, meglio scegliere un powerbank da 6000 mAh o più.

Cliccando qui trovi un ottima batteria esterna da 6000mAh dotata anche di luce led in offerta su Ebay a soli 14,99€ con spedizione omaggio.

Se invece devi ricaricare un iPad o un tablet è sicuramente meglio pensare ad un carica batterie portatile da almeno 15000mAh.

Cliccando qui trovi il powerbank migliore da 15000mAh, perfetto per ricaricare il tuo tablet.

Amperaggio di ricarica

Il tempo è denaro! Questo vale anche per un caricabatterie portatile, in quanto sarà in grado di caricare più o meno velocemente il tuo device, in funzione di quanta corrente è in grado di erogare la sua (o le sue) porta di ricarca.

Molti modelli economici hanno porte di ricarica da 1A. Ciò significa che se il mio smartphone con batteria da 2000mAh è completamente scarico, saranno necessarie 2 ore per ricaricarlo completamente (probabilmente qualcosa in più).

Il power bank migliore, oltre ad essere dotato di almeno due porte, ha sempre almeno una porta da 2A, che permette di ricaricare il tuo device in metà tempo e diventa fondamentale quando abbiamo smartphone con batterie ad elevata capacità o per i tablet.

Clicca qui e trovi un ottimo powerbank da 10000 mAh con doppia porta di ricarica da 2A

Led ed indicatori di carica

Esistono diversi modo in cui viene visualizzato lo stato di carica del powerbank. Alcuni modelli hanno dei led che si spengono progressivamente indicando il residuo di carica, mentre altri un display lcd molto comodo che indica la percentuale di carica: questa tipologia è sicuramente la più pratica.

Clicca qui per un capiente powerbank da ben 38000mAh dotato di display LCD

Funzioni extra

Molti produttori hanno cominciato ad includere nei loro powerbank delle funzioni speciali. Ecco che si possono trovare powerbank con torcia led, molto utile per muoversi al buio, altri ancora hanno pensato di creare dei powerbank router, per distribuire il segnale wifi a più dispositivi.

Qualunque sia il powerbank che deciderai di acquistare, siamo certi che queste poche indicazioni ti avranno aiutato e ti permetteranno di scegliere in maniera più oculata, focalizzando su quelli che sono realmente gli aspetti importanti.