Come scegliere un hard disk esterno autoalimentato e spendere poco

Foto, musica, film in alta risoluzione e chi più ne ha più ne metta. Fatto sta che lo spazio di archiviazione non basta mai e allora vediamo assieme come scegliere un hard disk esterno da 2,5″ con alimentazione USB 3.0, cercando di far incontrare sia la qualità che la convenienza.

Come scegliere un hard disk esterno in base al taglio

Sicuramente la “taglia” che oggi offre il miglior prezzo per gigabyte è data dai dischi da 1TB (stiamo parlando di hard disk da 2,5″ autoalimentati tramite porta USB) e ne esistono davvero un’infinità di tipi. Il nostro consiglio è di affidarsi ai marchi noti come Toshiba, Samsugn, Seagate, ecc…

Per quanto riguarda la velocità di trasmissione dati, se possibile è opportuno scegliere i modelli USB 3.0 che sono nettamente più veloci di quelli con porta USB 2.0 mentre nulla si può per la velocità di rotazione del disco che è ormai standardizzata in tutti casi a 5400rpm, sia per contenere i consumi che per quanto riguarda le temperature che tendono a raggiungere dischi che ruotano più velocemente.

Lo chassis dell’hard disk deve essere in robusto metallo, ma allo stesso rivestito in materiale più morbido in grado di attutire gli urti derivanti dal trasporto o dalle cadute.

Seguendo queste semplici istruzioni potrete sicuramente trovare un buon hard disk esterno, ma se volete fare un vero affare ecco che abbiamo scovato su Ebay una promozione che scadraà in pochi giorni e che vi permette di acquistare un hard disk Toshiba USB 3.0 da 2,5″ autoalimentato dalla capacità di 1TB a soli 49,90€ con spedizione omaggio: davvero una ghiotta occasione.

Clicca qui per acquistare l’hard disk Toshiba Canvio Basic 2,5″ da 1TB a soli 49,90 euro senza spendere un euro di spedizione.

A venderlo nel suo shop Ebay è Monclick, brand conosciutissimo nella vendità di elettronica di consumo, a garanzia della sua completa affidabilità.