Come configurare il Samsung Galaxy come modem Wi-Fi

Nonostante sia una funzione attiva già da molte iterazioni di Android e iOS, la possibilità di trasformare il vostro smartphone in un modem Wi-Fi è ancora sconosciuta a moltissime persone. Ebbene si, utilizzando il vostro device potrete usare la connessione della rete 2G, 3G e 4G LTE per far andare tutti su Internet. E’ per questo motivo che oggi vi illustreremo come rendere un modem Wi-Fi il vostra amato Samsung Galaxy. E’ doveroso anticipare che è possibile distribuire la propria connessione via USB, via wireless e ancora via Bluetooth, e per ognuna di queste c’è una specifica operazione da fare.

Tethering Wi-Fi

  • Nel caso non lo sia, attivate i dati mobili sul Samsung Galaxy andando in Impostazioni >> Connessioni >> Tethering e Router Wi-Fi
  • Una volta attivata scegliete un nome ed una password che dovranno inserire tutti i device che si collegheranno, come un normale modem
  • Una volta fatto chiunque sia a conoscenza di questi dati e sia nel raggio di azione potrà connettersi ad Internet grazie a voi

Samsung Galaxy

Tethering USB

  • L’impostazione per attivarlo è la medesima di poco fa, solamente andrà selezionata la voce relativa alla connessione via cavo USB
  • Collegando fisicamente i due terminali, sarà possibile navigare in rete. Questa opzione, a differenza della wireless e del Bluetooth è più stabile ma più limitata nel raggio e nel numero di smartphone collegabili

LEGGI ANCHE: Come risparmiare batteria sul Galaxy S6 ed S7 (e sugli altri Android)

Tethering Bluetooth

  • Veniamo infine alla modo più “lento” dei tre per distribuire la rete dei dati mobili, ma comunque efficacie in casi estremi
  • Anche qui andate in Impostazioni >> Connessioni >> Tethering e Router Wi-Fi e attivate la connessione tramite Bluetooth
  • Per procedere anche il secondo dispositivo deve essere munito di tale tecnologia e, dopo essersi sincronizzati, quest ultimo avrà accesso ad Internet.