, ,

Cuffie Bluetooth Plantronics BackBeat 500: ergonomia, potenza e 18 ore di autonomia

Plantronics rilascia un nuovo paio di cuffie intelligenti senza fili. Ergonomiche, Bluetooth ed con un’autonomia superlativa. Questa alcune delle specifiche

La società Plantronics ha annunciato un nuovo paio di cuffie senza fili che operano attraverso un protocollo standard Bluetooth in versione 4.1. Benché possa sembrare che questa sia la novità più rilevante, vi sono alcune caratteristiche che non possono necessariamente passare in secondo piano, prima fra tutti l’autonomia. L’azienda, di fatto, garantisce ben 18 ore di funzionamento continuo. Ma che cosa offrono, e cosa possiamo fare con queste cuffie Bluetooth BackBeat 500?

Si tratta di un nuovo modello di cuffia totalmente indipendente da ingombranti e scomodi cavi di collegamento. Offre potenti trasduttori acustici con diametro da 40mm, ospitati all’interno di una struttura con schiuma ad effetto memoria che, quindi, garantisce una perfetta adattabilità al vostro orecchio, garantendo sempre il massimo comfort ed un ottimo isolamento acustico dall’ambiente esterno.

Sul padiglione di sinistra trova spazio il centro di controllo, formato da una serie di tasti che serve per controllare il volume, avviare o stoppare la riproduzione della musica, rispondere alle chiamate e passare facilmente da un brano all’altro senza distrazioni.

La presenza del tasto per la risposta in chiamata è chiaramente sinonimo di microfono, il quale è integrato direttamente all’interno della struttura, consentendo di rispondere alle chiamate in ingresso senza neanche prendere in mano il vostro smartphone o tablet. In aggiunta, è possibile prevedere anche l’utilizzo delle cuffie quale sistema di input/output per i comandi e gli output vocali su device Smart. cuffie Bluetooth Plantronics BackBeat 500

Il profilo Bluetooth di queste cuffie Plantronics consente il collegamento multiplo fino a 8 device, due dei quali possono addirittura essere collegati allo stesso tempo. Ad ogni modo, nulla vieta di realizzare un classico collegamento di tipo analogico cablato, grazie all’apposito jack per cuffie femmina da 3.5mm dispoto dalla compagnia a corredo del prodotto che, in questo caso, funge da sistema di emergenza in caso di batteria scarica.

Ad ogni modo non c’è da preoccuparsi più di tanto da questo punto di vista, in quanto l’autonomia è, insieme a quanto espresso finora, il punto forte di questo nuovo prodotto, per il quale si dichiarano 18 ore di utilizzo e ben 6 mesi in modalità di “sonno profondo”. Il Director of Portfolio Business Management Plantronics, Greg Miller ha dichiarato che:

“Il tuo primo paio di cuffie è qualcosa di speciale, è un’estensione del tuo stile, un compagno costante che fornisce la tua colonna sonora preferita. In questo periodo, sempre più consumatori scelgono di abbandonare il cavo per la prima volta, ma non sono disposti a scendere a compromessi. Le BackBeat 500 sono il primo paio di cuffie wireless on-ear perfetto, offrono l’ascolto più duraturo nella sua fascia di prezzo, con l’elevato profilo del design e l’audio di alta qualità a firma Plantronics.”

I colori disponibili per queste nuove cuffie Smart sono: bianco, grigio e grigio scuro, e saranno concesse al pubblico ad un prezzo consigliato di €99.99 tramite lo store ufficiale o i rivenditori autorizzati anche in Italia. Che cosa ve ne pare?

LEGGI ANCHE: Samsung lancia cuffie Bluetooth 5.0 U Flex: le vedremo con Galaxy S8?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…