Diretta dalla NASA, grandiosa scoperta su Marte

Un annuncio ufficiale, destinato a lasciare una traccia importante nella storia delle esplorazioni del Pianeta Rosso.

Marte

La NASA già da alcuni giorni aveva annunciato una conferenza stampa per oggi pomeriggio alle ore 17.00, nella quale annunciava importanti novità ed una importante scoperta riguardante Marte.

Si parlava della misteriosa “risoluzione di un mistero“: secondo alcuni, proprio grazie alle esplorazioni sul suolo del Pianeta Rosso, erano state trovate tracce di acqua allo stato liquido e dunque, forse, di vita.

L’attesa è finita e la suspense è stata sciolta: nel comunicato ufficiale di pochi istanti fa, il Direttore dell’Agenzia Spaziale Jim Green e il suo staff hanno ufficializzato la presenza di acqua salata allo stato liquido sul pianeta. Si tratta sia di acqua presente al momento, che tracce di acqua che scorreva nel passato. Grazie a molti rilevamenti effettuati dalla sonda NASA Mars Reconnaissance Orbiter sono stati trovati dei corsi d’acqua ma soprattutto tracce di minerali idratati nelle vicinanze di alcune strisce che rendevano questo tipo di studio un vero e proprio mistero.

Dopo un’estenuante introduzione che nemmeno alla serata dell’assegnazione delle statuette degli Oscar, è dunque stata ufficializzata la presenza sul pianeta di acqua salata allo stato liquido, la cui origine non era ancora stata capita e quindi ritenuta un mistero. Con questo importantissimo annuncio quindi è stato svelato un mistero, spiegato con una lunga serie di dettagliatissime immagini e slide che hanno permesso di ufficializzare una notizia che per molto tempo ha tenuto tutti sulle spine e che finalmente porta una risposta chiara.

Nel frattempo, il mondo dei social network è andato in subbuglio: dopo una notte simile a quella scorsa per la spettacolare eclissi lunare, il testimone è passato all’hashtag #AskNASA, rimasto ancora tra i più utilizzati del momento, così come i canali streaming della NASA da diversi minuti sono presi d’assalto per seguire l’attesissimo quanto lungo e dettagliato annuncio. Non mancheremo di fornirvi ulteriori informazioni ed aggiornamenti.

A partecipare all’annuncio, gli scienziati Jim Green, Michael Meyer, Lujendra Ojha, Mary Beth Wilhelm e Alfred McEwen.