EA Sports FIFA 16 in uscita anche per Android e iOS

Oggi 18 Settembre 2015, per la gioia degli appassionati del genere, uscirà il nuovissimo capitolo della saga FIFA della Electronic Arts. Per la precisione questa è la 23° edizione e ancora una volta, la terza, con la stella Leo Messi ad occupare la copertina con affiancate alcune altre star calcistiche. Agli utenti australiani, francesi, sudamericani, messicani ed inglesi è stata data la possibilità di votare il proprio idolo nazionale da mettere in copertina insieme al buon Leo.

EA Sports FIFA 16

Come per tutte le nuove versioni di videogiochi soprattutto sportivi, Ea Sports FIFA 16 esce in edizione completa a seguito della versione dimostrativa uscita nei giorni scorsi e che, a partire già dal trailer, ha entusiasmato i fedelissimi.

EA Sports FIFA 16, le caratteristiche principali

Ea Sports FIFA 16 è caratterizzato da numerosi miglioramenti apportati dal team di sviluppo, sia in fatto di grafica che di giocabilità e controllo di gioco. Una delle novità di questa versione è la presenza, per la prima volta nella serie del titolo, delle squadre nazionali di calcio femminile, per la precisione di Australia, Brasile, Canada, Cina, Inghilterra, Francia, Germania, Italia, Messico, Spagna, Stati Uniti e Svezia. La decisione di inserire queste squadre arriva dopo una lunga insistenza di ben 3 anni arrivata da una petizione degli utenti (sia uomini che donne), raccolta da EA Sports in parte in quanto è stato asserito che un inserimento simile fosse già in programma da tempo ed era in studio un metodo per farlo. Nel gioco però non sarà possibile far disputare una partita di qualche tipo fra una squadra maschile ed una femminile.

EA Sports FIFA 16

Ea Sports FIFA 16, le novità apportate al gioco

ATTACCO

Stando a quanto detto da David Rutter, per questa nuova edizione del titolo è stato deciso di ascoltare una volta di più i feedback degli utenti fedeli, cercando così di plasmare un tipo di giocabilità che diverta di più rispetto a prima e che porti più coinvolgimento ancora. Questo per avere il modo di poter gestire al meglio un tipo di gioco personalizzato, fatto di giocate veloci con esaltanti contropiedi oppure con una serie di passaggi oppure un gioco più lento e tecnico fatto di catenacci o schemi angusti per infastidire e confondere la difesa. Massima libertà di gioco dunque, comprese le mosse realistiche di finta, tanto realistiche che possono letteralmente spiazzare il difensore.

DIFESA

Un altro aspetto molto curato è quello che riguarda la difesa, nelle edizioni precedenti contrastare un attacco non era cosa semplicissima ma soprattutto la difesa risultava poco sincronizzata, se poi dall’attacco ci si doveva imbattere in mostri sacri come Ibrahimovic, Ribery, Messi o Cristiano Ronaldo, era facile perdere la difesa sul giocatore. In FIFA 16 è stato studiato un modo per gestire la copertura difensiva e che segue maggiormente gli schemi difensivi scelti: ogni giocatore anche non controllato direttamente, coprirà la propria posizione in modo intelligente e in tempi comunque assolutamente normali e realistici.

Aspettiamoci dunque caratteristiche come l’indietreggiamento di un difensore perché vada a coprire bene la difesa sull’avversario; pronti e spettacolari intercettamenti difensivi in modo da poter aprire un contropiede o comunque un ribaltamento di situazione, oppure altre eventualità e variazioni di movimenti (sono 25 uno diverso dall’altro) che rispetto a prima non era semplice gestire.

Questi movimenti migliorati comprendono anche le finte, contrasti di vario genere, recuperi di palla e molto altro. Se si perde la posizione difensiva, a causa un di un dribbling dell’attaccante, il difensore inevitabilmente scivolerà cadendo, ma sarà possibile mantenere il suo controllo in modo da fargli riprendere la posizione in modo realistico e cercare di recuperare l’attaccante sfuggito.

Un’altra novità inserita è quella di un riquadro con una serie di suggerimenti, è richiamabile premendo il tasto R3 del pad ed è utile nel caso in cui non si sappia gestire la situazione di gioco. Nel riquadro infatti verranno visualizzati dei suggerimenti di tattiche adatte a quel preciso istante di gioco. Le novità apportate nei movimenti dei giocatori comprendono anche un set di nuove esultanze dopo un goal, ed è possibile per l’utente renderle interattive.

Ea Sports FIFA 16, le versioni disponibili

Al di la delle classiche piattaforme di gioco su cui FIFA 16 sarà giocabile (vedi PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One), EA Sports ha sviluppato un’edizione anche per dispositivi mobile. I fortunati possessori di device con sistemi Android ed iOS e quindi incalliti giocatori della serie di FIFA, potranno scaricare il gioco gratuitamente da Google Play ed Apple Store godendo delle caratteristiche tecniche degli smartphone e tablet di ultima generazione. Per la prima volta dunque si vedrà un titolo come FIFA girare su device con tecnologia touch avendo un’esperienza di gioco pari se non oltre a quella di una console. In questa edizione le voci scelte per commenti tecnici saranno quelle di Pierluigi Pardo e Stefano Nava, per la voce a bordo campo è di Matteo Barzaghi.

Ea Sports FIFA 16, la colonna sonora

La colonna sonora di FIFA 16 include 42 brani eseguite da 48 artisti di 15 diversi paesi e la si può ascoltare su Spotify.