Slow Motion: 1.000 tubi di Go-GURT spremuti contemporaneamente

Dall’introduzione delle prime videocamere, la tecnologia ha sempre cercato di sviluppare sistemi che permettessero all’uomo di realizzare filmati sempre più spettacolari, che lasciassero gli spettatori con il fiato sospeso. Una delle funzioni più recenti, implementata non solo nelle camere più avanzate ma anche nei programmi di editing video, è l’effetto Slow Motion, tanto usato dai film maker amatoriali per rendere i loro filmati un po’ più eccitanti.

Slow Motion

La maggior parte delle pellicole montate in slow motion sono rappresentanti esperimenti chimici e fisici che gli scienziati hanno perseguito tanti anni fa, e che oggi ci permettono di comprendere con esattezza come tutto ciò che circonda avvenga.

Tra dispositivi più avanzati prodotti negli ultimi due anni, molti sono dotati di default della possibilità di ridurre la velocità dei propri video, come ad esempio iPhone 6 e 6s, che consentono di creare dei bellissimi effetti rallentando la velocità di riproduzione fino 240fps.

Ma anche nel caso non si possieda una fotocamera o uno smartphone dotato di questa tecnologia, molte applicazioni e programmi per PC, Mac o smartphone consentono di editare la velocità del nostro video, riducendola o rallentandola a seconda delle nostre esigenze fino ad arrivare a riprodurre i singoli scatti del video, quasi come se questi fossero delle immagini.

slow-motion-24

Applicabilità

Su YouTube sono presenti milioni di video che sfruttano la modalità slow motion, e il duo Gav e Dan ne ha fatto un vero e proprio lavoro. I due ragazzi sono i fondatori del canale The Slow Mo Guys che ha già prodotto un gran numero di video usando videocamere HD ad alta velocità di registrazione e un ottimo programma di video editing.

L’ultimo loro esperimento ha avuto come soggetto il Go-GURT, uno yogurt in tubetto pronto da bere, in commercio dal 2003. La particolarità di questo yogurt, è che basta spremerlo per aprire il suo contenitore, rendendolo cosi pronto da bere. Dan e Gav hanno sfruttato questa caratteristica per realizzare la più grande spremitura di yogurt di tutti i tempi, schiacciando 1.000 tubetti contemporaneamente sotto la pressione di un incudine sospesa ad una carrucola. Il tutto è stato registrato utilizzando una Phantom Flex e una Phantom Flex 4K con riproduzione video compresa tra i 1.000 e i 2.500fps. Buona visione.