Come eseguire il jailbreak iOS 9 universale [Guida+Video]

Il termine Jailbreak iOS 9 (evasione in italiano), per coloro che ancora non ne sono al corrente e si avventurano in questa nuova pratica resa ormai famosa nel mondo Apple, identifica il modo attraverso il quale un utente amplia le possibilità del proprio device in particolar modo in relazione alla possibilità di fruizione di applicazioni alternative altrimenti inusufruibili dal classico Apple Store di iTunes.

Di volta in volta, per ogni sistema operativo, è stata data la possibilità di eseguire tali procedura e quest’oggi tocca anche al Jailbreak iOS 9 per mano di un team proveniente dalla Cina: parliamo del cosiddetto Jailbreak Pangu 9.

Jailbreak iOS 9- Tutto cio che c’è da sapere

Senza andare troppo per il sottile possiamo dire che, a breve distanza dal rilascio del nuovo sistema operativo della software house di Cupertino, è arrivato il nuovo Jailbreak per iOS 9 che consente di bypassare i limiti imposti dalle restrizioni alle app di terze parti da parte di Apple intervenendo attraverso la cosiddetta procedura Pangu 9 attraverso un jailbreak unthetered iOS 9 che si differenzia dalla versione jailbreak tethered per l’assenza del PC come intermediario nei processi di installazione. Azzarderei dire quindi, allo stesso modo di come avviene su Android per i market alternativi che non staremo qui a trattare. La procedura è universalmente valida per tutti i device Apple iOS 9 dalla prima all’ultima release (9.0-9.01-9.0.2). Nessuno escluso.Jailbreak Pangu 9

Nel cimentarsi in questa nuova avventura migliorativa di iOS 9 è doveroso ricordare che, ad ogni modo, il vostro device viene in contro ad un maggior fattore di rischio dovuto a software potenzialmente malevolo derivante da installazioni non espressamente autorizzate da Apple che potrebbero causare nel migliore di casi una certa instabilità del sistema. Eseguite la procedura consci di quanto potrebbe verificarsi. Visto poi il breve lasso temporale intercorso tra il rilascio ufficiale di iOS 9 ed il jailbreak iOS 9 di Pangu non sono esclusi eventuali bug. Ma, se sapete cosa state facendo allora non vi resta che proseguire nella lettura della presente guida.

Jailbreak iOS 9- Premesse e Considerazioni iniziali

Come sempre accade in questi casi, che si parli di Android, iOS, Windows Phone, la prima considerazione concreta da fare è innanzitutto eseguire un backup completo dei dati sensibili di sistema tramite iTunes. In secondo luogo dovrete disattivare le funzioni di geolocalizzazione del dispositivo su iCloud confermando tramite password una volta raggiunta l’opzione dalle impostazioni dell’iDevice ed allo stesso modo impedire la creazione della schermata di blocco e l’avvio dei servizi (Airplane Mode: ON). Come già detto in passato occorre effettuare se possibile un’installazione pulita onde evitare la sovrascrittura di file di sistema obsoleti che potrebbero compromettere ancor più la stabilità generale del vostro jailbreak iOS 9. Come anticipato in una precedente trattazione sull’argomento, iOS 9 è compatibile con i prodotti Apple della famiglia iPhone a partire da iPhone 4s nonché Ipad 2 e successivi ed iPod di 5a generazione e superiori. Bene direi che siamo pronti. Prepariamo il “piano di fuga”…

Per inizializzare correttamente il dispositivo alla procedura di Jailbreak con Pangu 9 occorre, rispettate le precedenti linee guida, munirsi dell’apposito tool ufficiale reperibile dal link che segue, ricordando che esiste per questo la piena compatibilità con tutte le versioni di iOS 9:

Download | Pangu 9 Official Jailbreak iOS 9 Tool

Jailbreak iOS9 con Pangu 9- Evasione in corso

Siamo finalmente pronti per eseguire la procedura di iOS 9-Extend mediante il tool precedentemente reperito al link. Una volta avviato l’eseguibile (exe Windows) con annessi diritti da amministratore, e se avete correttamente seguito i nostri precedenti consigli, vedrete materializzarsi la tanta agognata finestra del wizard. Da qui non vi resta che cliccare col tasto sinistro del vostro mouse sul pulsante START per dare il via alla procedura. L’init della procedura porterà alla creazione di un backup dei dati presenti sul dispositivo cui seguiterà un riavvio di sistema.

Una finestra di dialogo ci informerà della necessità di porre in essere la modalità di attivazione delle funzioni aereo del device. A questo punto, dopo aver atteso la copia del file necessari a ricreare l’applicazione sul vostro iDevice, il Jailbreak iOS 9 proseguirà attraverso la richiesta di accesso alle funzioni di libreria delle immagini direttamente dall’app cui daremo il comando Accetta (questo è l’exploit utilizzato per consentire il jailbreak per iOS 9 vero e proprio, non temete). A questo punto non vi resta che godervi il vostro nuovo iPhone, Ipad o iPod jailbroken a seguito dell’ultimo riavvio di sistema.

Come di consueto, una volta avuto accesso al sistema occorrerà avviare il client-app Cydia assieme alla disabilitazione delle modalità aereo e se volete al ripristino delle funzioni di blocco schermo tramite pin/passphrase. Abbiamo concluso. Se volete vi lasciamo con un video che esplica tutti i passaggi finora visti:

Non dimenticare di leggere anche:

Spero di esservi stato di aiuto. Buon jailbreak iOS 9 a tutti con Pangu 9.