Facebook Messenger sfonda il traguardo dei 700 milioni di utenti registrati

Durante un meeting interno, è stato annunciato da Facebook il superamento dei 700 milioni di utenti registrati per quanto riguarda Facebook Messenger

I numeri delle grandi aziende e dei servizi più utilizzati al mondo è in rapida crescita e dovremmo oramai essere abituati ad essi. Tuttavia, ogni volta che viene infranto un traguardo importante, non possiamo che pensare alla meastosità di tale servizio o azienda. Quest’oggi vi vogliamo parlare dell’annuncio fatto da Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, durante la conferenza privata fra gli investitori tenutasi Giovedì scorso e riportata da Re/Code. In quell’occasione, è stato annunciato il superamento dei 700 milioni di utenti registrati per quanto riguarda il servizio di messaggistica istantanea Facebook Messenger. Esso aveva da poco (circa tre mesi) superato quota 600 milioni, per cui la curva della crescita è altamente ripida.

Non per voler sminuire l’importanza di tale avvenimento ma bisogna fare una precisazione per spiegare meglio il traguardo raggiunto: Facebook Messenger ha sforato quota 700 milioni di utenti registrati. Questo non vuol dire che 700 milioni di utenti utilizzano giornalmente Facebook Messenger ma solamente che almeno una volta 700 milioni lo hanno utilizzato. C’è una sottile differenza fra le due cose che però è fondamentale accertare per evitare fraintendimenti.

Il più grande concorrente di Facebook Messenger è paradossalmente un “parente”. WhatsApp infatti, acquistata un pò di tempo fa da Facebook, vanta circa 800 milioni di utenti attivi, rimanendo il re incontrastato di questo settore. Tuttavia, Facebook Messenger si piazza al secondo posto.

Ricordiamo che recentemente Facebook Messenger è stato protagonista del superamento di un altro importante traguardo, ovvero quello dell’entrata a far parte del club del miliardo tra le applicazioni presenti sul Google Play Store | Facebook Messenger giunge a quota 1 miliardo di download dal Play Store |. Così tanto successo può essere dovuto a molti fattori ma senza dubbio l’essere un servizio multi-piattaforma ha contribuito enormemente allo scopo. Facebook Messenger infatti è disponibile per tutti i maggiori sistemi operativi mobile e può essere utilizzato da qualsiasi computer attraverso un browser web. Manca sfortunatamente di una’applicazione desktop.

Osservando quanto rapidamente sta crescendo Facebook come azienda, non ci stupiremmo se nel prossimo futuro arrivasse a conquistare anche quei 2 miliardi di persone che al momento non hanno accesso alla tecnologia mobile ma più in generale ad internet.