Facebook Messenger, debuttano le videochiamate per le app Android e iOS

Nelle ultime ore, Facebook Messenger ha ricevuto un importante aggiornamento, non ancora disponibile in Italia, che va ad introdurre le videochiamate all’interno dell’app Android, dell’app iOS e della versione web. Si tratta di un’aggiunta importantissima per permettere alla piattaforma di messaggistica di Facebook, che oramai è collegata direttamente al social network soltanto nella versione web di Facebook, di incrementare ulteriormente le sue potenzialità e di diventare una vera e propria alternativa ad altre applicazioni del settore come, ad esempio, Skype.

La nuova funzionalità di Facebook Messenger è già attiva ed utilizzabile dagli utenti del social network per effettuare videochiamate con i propri contatti in modo rapido e semplice. Le videochat possono essere avviate sia sfruttando una rete Wi-Fi che una rete dati 3G o 4G. L’utilizzo di questa nuova funzione è quanto mai semplice ed immediato visto che la videochiamata è attivabile selezionando l’apposita icona posta nella parte alta della chat testuale di Facebook Messenger.

Al momento, Facebook non ha rilasciato alcuna informazione in merito al debutto di questa funzione per l’applicazione ufficiale dedicata ai device dotati di sistema operativo Windows Phone. Un’altra incognita tutta da valutare è rappresentata dalla possibilità di effettuare, in futuro, delle chat video di gruppo in modo del tutto simile a quanto avviene per i gruppi di conversazione di Messenger. Questa nuova funzione potrebbe essere introdotta da Facebook già nel corso delle prossime settimane mentre per quanto riguarda l’app di Windows Phone potrebbe essere necessario attendere ancora molte settimane.

In ogni caso, maggiori informazioni in merito alla questione emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso delle prossime ore. Per ora non ci resta che testare questa nuova funzione che va ad incrementare, in misura consistente, le potenzialità di Facebook Messenger che diventa sempre di più un punto di riferimento per tutti gli utenti del web, soprattutto da device mobili.