, ,

Frammentazione Android Dicembre: male Nougat, addio Froyo


Con l’inizio del nuovo mese, e del nuovo anno, giungono in redazione i resoconti sulla distribuzione Android del mese di Dicembre 2016, dove si evidenziano senz’altro novità di non poco conto in merito alla frammentazione Android che, in ultimo, vede l’estromissione definitiva di Froyo, la cui percentuale di permanenza è solo marginale (0.1%) e peraltro incompatibile con le ultime revisioni del Google PlayStore.

In linea generale, dai dati emersi, si pone in chiara luce l’evidente difficoltà di crescita per Android Nougat, atteso ancora su una grande varietà di device. Pur guadagnando qualche punto percentuale non riesce a far registrare un dato apprezzabile, come invece avviene per Marshmallow, passato ora dal 26.3% al 29.6%, con un tasso di incremento di 3 punti percentuali. Lollipop, intanto, rimane in posizione, non facendo registrare alcun serio cambiamento.

A perdere terreno sono, invece, le distribuzioni di sistema meno recenti, come l’intramontabile Android Kitkat (passato dal 24% al 22.6%) e Jelly Bean, che scende dal 12.8% all’11.6% nel periodo. In fondo alla classifica, poi, troviamo Ice Cream Sandwich e Gingerbread, con un punto percentuale a testa. Soluzioni software, queste ultime, che vedranno una rimodulazione dei dati in vista di un processo di upgrade che implichi una minuziosa distribuzione dei nuovi sistemi. Android Dicembre frammentazione

E voi che sistema operativo Android utilizzate per il vostro smartphone? Siete anche voi in attesa dell’ultimo Nougat? Lasciate pure qui i vostri commenti.

LEGGI ANCHE: Galaxy S7, è questa la data di uscita di Android Nougat?